Foligno verso il voto, Salvini saluta e sostiene Zuccarini dall’Auditorium gremito

  • Letto 122
  • Questo pomeriggio il leader della lega a Foligno per sostenere il candidato sindaco della coalizione di centrodestra

    La folla fuori e tanta gente dentro l’Auditorium, tutti pronti a sostenere Stefano Zuccarini candidato del Centro destra in quota Lega e ad acclamare il Capitano Matteo Salvini.

    Dopo i consueti brevi interventi di buon auspicio per Zuccarini, da parte tutti i parlamentari umbri della Lega e i tre Sindaci del Carroccio gia’ eletti in Umbria, il Capitano ha fatto il suo ingresso fra ali di folla assiepate lungo il corridoio in uno stracolmo Auditorium San Domenico.

    Un grande dispiegamento di Forze dell’Ordine sia all’esterno che all’interno della sala hanno vigilato anche a causa delle minacce dei giorni precedenti. Fortunatamente, pochissime contestazioni imputabili a pochi soggetti, immediatamente rientrati.

    Matteo Salvini, sempre pronto per un selfie, ha posato con centinaia di persone sul palco dell’Auditorium.
    Zuccarini e Salvini si sono salutati fraternamente dandosi appuntamento in Comune a Foligno per quando tornerà a trovare il sindaco della terza città dell’Umbria.

    Mariolina Savino

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Bofo Springs 2019-05-23 13:58:35
    Ho scoperto che c'era stata ieri questa cerimonia perchè questa mattina, passando per via delle felici, ho visto i cartelli.....
    Paola 2019-05-10 21:28:03
    Ma il Sindaco di Spoleto?
    Antonio 2019-05-05 19:56:24
    Meglio il clientelismo arrogante, iniquo e supponente del PD? Meglio il fascismo rosso , la dittatura ipocrita degli amici degli.....
    luigi 2019-04-29 17:16:30
    soltanto una precisazione senza far polemiche , il campo e comunale e non della fenice che lo ha avuto per.....
    Franco Spitella 2019-04-28 21:28:38
    Quando non si sa più che dire, si cambia discorso. Tanto la figuretta ....... l'hai già fatta.