Accade in primavera a Spoleto. Gli appuntamenti in programma dal 25 al 30 aprile

  • Letto 438
  • Continuano gli appuntamenti di ’Accade in primavera a Spoleto’, la rassegna di eventi organizzati dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni e le istituzioni del territorio.

    Giovedì 25 aprile si inizia con le celebrazioni in occasione della Festa della Liberazione con l’apposizione di una corona al Monumento ai Caduti in memoria dei 5 Partigiani fucilati dai tedeschi il 4 aprile 1944 (quattro di loro facevano parte della ‘Brigata Melis’) alle ore 8.15 a Postignano (Sellano) per proseguire alle ore 9.00 a Forca di Cerro con la deposizione di una corona di alloro alla Lapide ai Caduti in onore dei Caduti Jugoslavi nella Resistenza Italiana. Alle ore 10.30 nella Chiesa di San Filippo si terrà la celebrazione della Santa Messa in memoria dei Caduti per la Patria, cui seguirà un corteo con i Carabinieri a cavallo e in alta uniforme da piazza Pianciani lungo corso Mazzini, via del Mercato, via del Municipio fino a piazza Campello. Alle ore 11.00 in via Matteo Gattaponi, alla Lapide commemorativa, è prevista la deposizione di una corona di alloro in memoria dei 94 detenuti politici italiani e sloveni che evasero dal Carcere della Rocca Albornoz nel 1943 per unirsi alle bande partigiane della Valnerina. A seguire, al Monumento ai Caduti in piazza Campello ci sarà la deposizione di una corona di alloro in onore dei Partigiani decorati della ‘Brigata Melis’. Alle ore 12.00 in piazza della Libertà verrà deposta una corona di alloro in onore dei Caduti nella Guerra di Liberazione e saranno resi gli onori militari da una Schierante in Armi del 2° Rtg Granatieri ‘Cengio’. Dopo gli interventi del Sindaco Andrea Sisti, di Francesco Giannini, Presidente ANPI, sezione di Spoleto, di Mario Di Spirito, Presidente UNUCI, sezione di Spoleto e di Filippo Schiavetti Arcangeli, vicepresidente ANPI, sezione di Spoleto, ci sarà un momento di letture a cura della Scuola di teatro ‘Teodelapio’. Presenterà Daria Virginia Massi e sarà presente la Banda Musicale ‘Città di Spoleto’.

    Proseguono le attività di promozione dei prodotti delle aziende agricole del territorio riunite nell’ATS ‘Terre del Ducato di Spoleto’ di cui il Comune di Spoleto è capofila, nell’ambito del progetto finanziato dal Gal Valle Umbra e Sibillini finanziato con il Programma di Sviluppo Rurale dell’Umbria 2014-2020. Giovedì 25 dalle ore 16.00 e domenica 28 aprile dalle ore 10.30, torna Spoleto Spring con appuntamenti a corso Mazzini in cui saranno anche organizzati momenti di animazione musicale e danza aerea a cura della Compagnia A.C.S.D. Accademia Creativa. Giovedì 25 aprile alle ore 17.30 è in programma ‘Alice in the Wonderland’, uno spettacolo itinerante di danza aerea, bolle di sapone e trampoli a molla con i personaggi di ‘Alice nel paese delle meraviglie’ in stile steampunk, mentre domenica 28 alle ore 11.00 sarà la volta di ‘Note di Strada’, un concerto itinerante per pianoforte e violino. Nelle due giornate verranno organizzate anche iniziative in bicicletta, a cura della Associazione SSD Spoleto Norcia srl, con partenza e ritorno dal Terminal Le Mattonelle. Ciascuna escursione sarà per un numero massimo di 20 persone, alle quali verrà offerto un omaggio dei prodotti tipici delle Terre del Ducato di Spoleto. Giovedì 25 aprile si partirà alle ore 9.30 per tornare verso le ore 13.00 sul percorso della pista ciclabile Spoleto-Assisi fino a Campello sul Clitunno con visita al Tempietto e domenica 28 aprile, invece, dalle ore 16.00 alle 19.00 è in programma una pedalata lungo il percorso della vecchia Ferrovia Spoleto-Norcia fino a Caprareccia.

    Sabato 27 e domenica 28 aprile è in programma l’Autogiro Umbria Auto d’Epoca, un evento organizzato dal Borzacchini Historic Club di Ternie dal Cames di Spoleto con l’obiettivo si far rivivere il fascino delle gare di velocità su strada del 1949, facendo attraversare ai veicoli storici l’antico percorso. Il programma prevede la partenza da Terni alle 12.00 di sabato 27 aprile; le auto d’epoca seguiranno spettacolari tracciati che includono tappe come Narni Scalo, San Gemini, Acquasparta, Collevalenza, Todi, Marsciano, Perugia, Spello, Foligno, Spoleto e il ritorno, nel tardo pomeriggio, a Terni. Domenica 28 si percorrerà lo stesso percorso ma in senso inverso, con partenza (alle 9.00) e arrivo a Terni.

    Per celebrare la ricorrenza della Liberazione d’Italia, l’artista Nyla van Ingen, con la collaborazione di Franco Troiani ha ideato il progetto sonoro ‘Libertà batte nel cuore’, un momento di improvvisazione sonora collettiva di ‘tamburieri’, batteristi e percussionisti che si svolgerà nella serata di sabato 27 aprile dalle ore 18.00 alle ore 20.00 lungo il Giro della Rocca Albornoz. Per richiedere informazioni sulla partecipazione è possibile chiamare il numero 334 7751721 o scrivere a libertabattenelcuore@gmail.com.

    Sabato 27 aprile in piazza Pianciani è in programma Spoleto sul Palco Band anteprima, una serata di musica che vedrà esibirsi tre gruppi locali a partire dalle ore 19.00 fino alle 23.00. I primi saranno i ragazzi di Cooperazione Rock, un gruppo di giovanissimi musicisti, dai 6 ai 13 anni, alle ore 20.30 sarà la volta dei Profeti di Periferia, dove padre e figlio, Gianluca e Riccardo Binaglia, accompagnati alla batteria da Michele Carlini, si ritrovano a suonare un funk spontaneo e chiuderà la serata il gruppo Zona Ruvida, che dalle ore 21.30 eseguirà cover di band iconiche.

    Domenica 28 aprile a Monteluco a partire dalle ore 9.00 si terrà l’Enduro Circuit Umbria un evento sportivo organizzato dall’Asd 2010 Gravity Team.

    Dal 29 aprile al 4 maggio torna al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti La Settimana Internazionale della Danza alla sua 33esima edizione. La manifestazione si riconferma come vetrina unica per i partecipanti che potranno esibirsi di fronte a etoile, direttori artistici, coreografi e critici di danza e concorrere per aggiudicarsi premi in denaro e borse di studio in prestigiose accademie italiane ed estere. L’inaugurazione è fissata alle ore 12.00 del 29 aprile nella Sala XVII settembre del Teatro Nuovo, in occasione della Giornata mondiale della danza alla presenza del Maestro Mvula Alessandro Sungani, nominato consigliere per la danza dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. La competizione prenderà il via mercoledì 1 maggio con le categorie: Solisti Sezione Classica, Solisti Sezione moderna/contemporanea, Pas de Deux, Sezione Composizione Coreografica, Sezione Gruppi (sezione Classica suddivisa in due gruppi: scuole non professionali e Accademie, scuole di ballo degli Enti Lirici e/o teatrali e Scuole Professionali).

    Martedì 30 aprile alle ore 21.00 al Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’ per la rassegna Spoleto sul Palco | TEATRO, ideata dal Comune di Spoleto per promuovere le compagnie locali, andrà in scena la commedia brillante in due atti di Camillo Vittici ‘Ho deciso de no muri’ a cura della Compagnia La Traussa. La Compagnia, nata nel 1995 con lo scopo di rivitalizzare il teatro di piazza organizzando eventi teatrali che mirino all’aggregazione sociale, a divertire il pubblico, ad offrire momenti di riflessione, è composta da attori non professionisti animati dall’intento divertire divertendosi. La Traussa ha all’attivo più di 10 testi teatrali in vernacolo spoletino che sono stati rappresentati in teatri e piazze del centro Italia.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....