Un successo il numero zero dello Spoleto Family Film Festival

  • Letto 1254
  • Tre giorni di iniziative che hanno raccolto più di 1000 presenze

    È stata un successo la prima edizione dello Spoleto Family Film Festival, la tre giorni di proiezioni, concerti, incontri, spettacoli, laboratori che ha raccolto più di 1000 presenze. Per la prima volta la città del Festival ha accolto un evento dedicato al cinema, e non solo, specificamente rivolto alle famiglie, con attività per ogni fascia di età.

    L’appuntamento più seguito è stato l’Aperiparty con alcuni degli attori della fiction di Don Matteo con oltre 250 partecipanti. Intorno alle 200 presenze anche l’appuntamento con Susanna Tamaro, l’autrice del celeberrimo “Va’ dove ti porta il cuore” che ha presentato il suo libro “Salta, Bart”. Buona cornice di pubblico anche per i Ladri di Carrozzelle e per il comico Terenzio Traisci.

    ‘Lo Spoleto Family Film Festival – ha detto il Sindaco Fabrizio Cardarelli – è stato un unicum per la nostra città. Le caratteristiche che ne hanno decretato il successo sono quelle su cui abbiamo puntato fin dall’inizio: creare un contenitore di spettacoli per abbracciare un pubblico il più eterogeneo possibile e dar vita a un evento che sapesse far dialogare intrattenimento popolare e approfondimento intelligente. Una proposta che fosse accessibile a tutti, senza steccati o barriere. L’augurio è che lo Spoleto Family Film Festival – manifestazione che declina il cinema e i media come forte stimolo di aggregazione familiare e che intende avvicinare le giovani generazioni allo scoperta consapevole dei linguaggi audiovisivi – si ponga sempre più come riferimento di livello anche in ambito nazionale, creando a Spoleto un’occasione importante nel panorama dei festival dedicati alla settima arte, sia sotto il profilo dello spessore organizzativo sia sotto il profilo turistico-promozionale per la città. Un ringraziamento è d’obbligo a tutti i partner che hanno contribuito con il loro entusiasmo e la loro competenza alla riuscita dell’evento.”

    ‘Spoleto al centro della cinematografia per la famiglia, questa è la meta ambiziosa – ha spiegato Antonella Bevere presidente dell’associazione Fiuggi Family Festival – che abbiamo voluto indicare con l’edizione zero dello Spoleto Family Film Festival. Immaginiamo un appuntamento annuale al quale arrivare attraverso una serie di tappe lungo tutto l’anno. Un importante evento estivo che faccia vivere alle famiglie il cinema e la televisione dal di dentro, insieme con i protagonisti, gli artefici e gli esperti, e porti anche i più giovani a partecipare attivamente a tutto ciò che succede dietro lo schermo.”

    Maresa Silvestri, presidente della Pro Loco, ha accolto “fin dall’inizio con molto favore l’idea di accogliere la manifestazione all’interno del cartellone del Ferragosto Spoletino per dare spazio a questa bellissima iniziativa. Assolutamente interessante l’esito finale, con una notevolissima presenza di pubblico nei vari spettacoli della tre giorni”. Molto soddisfatto anche Tommaso Barbanera, presidente del CON SPOLETO, uno primi soggetti a credere nell’iniziativa. Barbanera “ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa e auspica, visti i presupposti, che si possa creare fin da subito un tavolo di lavoro per un’edizione 2017 ancora più ricca di appuntamenti dedicati ai giovani e alle famiglie. Un’opportunità in più per i nostri concittadini e ulteriore motivo per scegliere la nostra affascinante Spoleto come metà per le proprie vacanze.’ ‘Sono anche queste le manifestazioni – ha detto Andrea Tattini, presidente della Confcommercio Spoleto – che servono a Spoleto e che ne esaltano le sue caratteristiche di città turistica accogliente e a misura d’uomo, arricchita di intrattenimento di livello, perfetta per gli amanti del ‘buon vivere’ e per chi decide di trascorre in relax le proprie vacanze. Un ringraziamento particolare a chi ha lavorato alacremente per la riuscita dell’evento, in primis un ringraziamento a Tommaso Barbanera per la sua caparbietà e forza di volontà.’
    L’evento, inserito all’interno della programmazione del Ferragosto Spoletino, è organizzato dalla Lux Vide, società di produzione televisiva famosa per le fiction tra cui Don Matteo e dall’Associazione Fiuggi Family Festival che organizza da anni eventi multimediali rivolte alle famiglie in collaborazione con Comune di Spoleto, Pro Loco Spoleto, CONSPOLETO, Confcommercio Spoleto.

    Main sponsors: Fondazione Cassa di risparmio di Spoleto, Banca Popolare di Spoleto – Banco Desio e della Brianza. Sponsor: Istituzione sociale Cesare e Mina Micheli, ditta Del Frate Benedetto – impianti idraulici, Pi.Gi. Impianti elettrici, Caba s.r.l., Macellerie Partenzi, Panificio Leonardi s.n.c. Media partner: Spoletonline, Tuttoggi.info. Hanno collaborato coop. Il cerchio, Coop. Immaginazione, Graficarte Severini, Da…legalli, Enoteca Il mio Vinaio, Osteria dell’Enoteca, Forno a Legna Proietti sas, dj Stelvio Gauzzi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....