Quarto Savona Quindici, la teca con i resti dell’auto della scorta di Giovanni Falcone sarà ai Giardini di viale Matteotti

  • Letto 471
  • Da venerdì 1 a domenica 3 luglio. La cerimonia di disvelamento il 1 luglio alle ore 11.00

    Quarto Savona Quindici è il nome in codice usato per la Fiat Croma blindata che, il 23 maggio 1992, colpita in pieno dalla deflagrazione di circa 500 chili di tritolo allo svincolo di Capaci, è saltata in aria insieme alla macchina di Giovanni Falcone e della moglie Francesca Morvillo. All’interno del veicolo c’erano gli uomini della scorta del magistrato: Vito Schifani, Rocco Dicillo e il caposcorta Antonio Montinaro.

    Il Comune di Spoleto, in occasione del 65° Festival dei Due Mondi, ospiterà ai Giardini di viale Matteotti (Casina Ippocastano) la teca con i resti dell’auto su cui viaggiava la scorta di Falcone.

    Alla cerimonia di di svelamento della teca contenente la ‘Quarto Savona 15’, in programma venerdì 1 luglio alle ore 11.00, interverranno il sindaco Andrea Sisti, il Questore della Provincia di Perugia Giuseppe Bellassai, il Sostituto Procuratore di Spoleto Vincenzo Ferrigno e Tina Montinaro, moglie di Antonio Montinaro, capo scorta del giudice Falcone.

    Il Direttore Territoriale Agenzia Accise, Dogane e Monopoli di Toscana e Umbria Roberto Chiara consegnerà una targa alla signora Montinaro. Alla cerimonia sarà presente la Banda Comunale ‘Città di Spoleto’.

    Sempre venerdì 1 luglio, alle ore 17.58, Tina Montinaro incontrerà i giovani, mentre alle ore 19.00 è in programma l’intervento musicale di Gabriele Francioli, Marco Marino e Gianni Scarabottini.

    La giornata si concluderà con due appuntamenti: alle ore 21.30 ‘La memoria e l’impegno: fiaccolata, letture e riflessioni’ con la testimonianza di Gianfranco Sciascio, familiare di vittima di mafia a cura del Centro Pastorale giovanile e delle associazioni cittadine. Alle ore 23.00 si terrà ‘Ma noi no! Occhi chiusi mai: veglia con letture, testimonianze e riflessioni’, letture a cura del gruppo ‘I giovani di San Lorenzo’ con interventi musicali a cura di Cosbru.

    Sabato 2 luglio alle ore 17.58 si terrà l’incontro ‘Capaci di futuro: musica, letture, danza’ con gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Spoleto ‘G. De Carolis’ e della scuola secondaria di I grado ‘L. Pianciani’, le associazioni ‘Libera’ presidio di Spoleto ‘Angela Fiume’, ‘Il filo rosso’, ‘I giovani di San Lorenzo’, ANPI sez. di Spoleto ‘Probo Martinelli’. Nel corso dell’incontro verrà omaggiata la memoria di quanti sono caduti nello svolgimento del proprio lavoro e a tutte le vittime innocenti delle mafie.

    Domenica 3 luglio alle ore 12.00 sono in programma gli interventi conclusivi prima della partenza della teca con i resti della Quarto Savona Quindici.

    Si ringrazia l’associazione ‘Libera’ presidio di Spoleto ‘Angela Fiume’ per la collaborazione.​

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....