Covid-19 , Tasse! l’Italia non è quella prima del 1861

  • Letto 223
  • L’intervento del responsabile del Dipartimento Crisi industriali di Fratelli d’Italia Umbria 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Siamo nel 2020! L’Italia è unita. Zona Gialla, Arancione e Rossa, occorre un atto responsabilità e di coraggio . Il dibattito politico non serve.
    Oggi l’Itale è divisa in Zone , Gialla, Arancione e Rossa. Parlando di Tasse l’Italia è tinta da un solo colore, il Nero.
    Da oltre 10 anni l’economia nazionale è in paurosa discesa che ha portato inevitabilmente alla chiusura dei negozi , aziende ( con migliaia di lavoratori in Cassa Integrazione) aziende, imprese, commercianti , ristoranti , bar parrucchieri, estetiste , idraulici, estetiste, falegnami,etc… . e tutte le difficoltà economiche che stanno vivendo i cittadini che si trovano ad affrontare a seguito dell’emergenza Covid-19.

    Per alleviare, almeno in parte, le difficoltà economiche generate dall’emergenza legata al Covid-19, opportuno sarebbe la totale sospensione, di tutti i pagamenti relativi a tributi, tasse, comunali, inclusi i piani di rientro (le rate), anche per i titolari delle attività commerciali. Senza, poi, nessuna applicazione di interessi e sanzioni. Sospensione, fino ad un massimo di 6 Mesi , di tutte le attività di accertamento, di invio e di emissione di avvisi di pagamento. In questa fase emergenziale, all’interno del dibattito politico, non c’è spazio per le polemiche , si eviteranno anche le solite perdite di tempo In questa fase serve unità e collaborazione istituzionale al fine di aiutare il più possibile. I tessuto commerciale, aziendale , dell’artigianato e di tutta la cittadinanza.

    Rosario Murro

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2021-01-06 11:10:41
    Vengo anch'io!!!!!!
    Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
    Vorrei partecipare
    Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
    Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
    Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
    La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
    Giorgio 2020-12-03 14:59:14
    Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....