Aree gioco e verdi attrezzati, M5S: “Facciamo sul serio!”

  • Letto 323
  • Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Durante la campagna elettorale delle ultime comunali abbiamo avuto modo di condividere su tutto il territorio la nostra idea di città. Immaginavamo una Spoleto ricca di iniziative sulle frazioni, con le tante aree attrezzate fulcro della socializzazione.

    Arrivati ad amministrare ci siamo subito mossi per riqualificare alcune zone, mettendo nero su bianco progetti in base ai finanziamenti disponibili e rendendo anche i piccoli centri palcoscenico di eventi culturali.

    Ora, con una attenta programmazione, siamo giunti ad un momento cruciale: dopo tanti anni di convenzioni scadute, è stato approvato il regolamento per la gestione dei verdi attrezzati.

    Un cambio di passo evidente che porterà beneficio alle frazioni, con il coinvolgimento diretto delle pro loco e delle associazioni che vorranno dedicarsi allo sviluppo della propria località.

    Un accordo che, come ricordato dall’assessore Agnese Protasi del M5S (foto), faciliterà l’utilizzo degli spazi e dei beni di proprietà del Comune, sia da parte delle scuole, sia per lo svolgimento e l’organizzazione di iniziative realizzate da soggetti terzi diversi dai gestori.

    Ma non solo: grazie alle risorse di bilancio e i finanziamenti ottenuti dai dipartimenti, l’amministrazione Sisti ha reperito risorse pari a 230.000€ per la riqualificazione di alcune aree gioco in città.
    Una mossa doverosa che come MoVimento 5 Stelle condividiamo pienamente e che ci vedrà in prima fila per le realizzazioni dei progetti futuri.

    C’è tanto da fare, ne siamo consapevoli, ma con i giusti strumenti di partecipazione e gestione, le risorse economiche mirate e la presenza costante di cittadini volenterosi, siamo sicuri di riuscire a realizzare la Spoleto che meritiamo.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....