Tulipark: gli organizzatori donano al Comune i bulbi dei tulipani

L’ideatore Alessandro Leonetti Luparini:”Volevamo promuovere il fantastico territorio spoletino. Non ci saremmo mai aspettati questo enorme successo”

L’assessore Agnese Protasi:”Sarà nostra cura arricchire le aree verdi del territorio, dando simbolicamente continuità ad un’iniziativa che ha suscitato grande interesse”

“Come Tulipark Spoleto doneremo al Comune i bulbi dei tulipani, augurandoci che vengano piantati in tutti gli spazi pubblici, per una Primavera piena di colori”.

Nei giorni scorsi Alessandro Leonetti Luparini, ideatore del Tulipark Spoleto, ha incontrato l’assessore alla transizione ecologica ed energetica, economia circolare, biodiversità e paesaggio Agnese Protasi al termine della prima edizione dell’evento che si è svolto nel complesso di Villa Leonetti Luparini a Baiano di Spoleto, in fase di restauro e visitabile dal 2023. Un incontro voluto non solo in virtù della donazione, ma anche per conoscere le proposte future alla luce dei buoni risultati registrati quest’anno.

“Ci siamo mossi con l’intento di promuovere il fantastico territorio spoletino, perché ricco di grandi potenzialità – ha aggiunto Leonetti Luparini – Non ci saremmo mai aspettati questo enorme successo. Il nostro scopo è di proseguire con molteplici iniziative congiunte con il Comune”.

TuliPark è il primo festival della terra d’Olanda in Italia, giunto alla quarta edizione nazionale, la prima in Umbria per far conoscere l’affascinante mondo dei tulipani.

“Ringrazio innanzitutto Alessandro Leonetti Luparini per la donazione. Sarà nostra cura, una volta ricevuti i bulbi di tulipano, sistemarli negli spazi verdi della città – sono state le parole dell’assessore Agnese Protasi – Come amministrazione ci fa piacere quando la nostra città diventa riferimento per iniziative interessanti e di richiamo come questa. La nostra impostazione è anche quella di creare le condizioni affinché il territorio possa essere considerato sempre più location per investimenti in economie sostenibili, iniziative ed eventi”.

E sarà proprio Spoleto, anche il prossimo anno, a fare da cornice ad un quadro colorato da oltre 100.000 tulipani, o coltivati in un grande campo pianeggiante di circa 15.000 mq, con mulino a vento, zoccolo olandese gigante ed attrazioni tipiche dell’Olanda. Il tutto per far rivivere nuovamente ai visitatori le meraviglie dei Paesi Bassi, direttamente sul territorio Umbro.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Francesco 2022-05-23 08:10:44
Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
Francesco 2022-05-18 23:11:12
Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
Pover fratello mio
fabien 2022-04-09 10:16:14
Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....