Spoleto64, gli studenti spoletini ciceroni al museo

  • Letto 666
  • Durante il Festival i ragazzi del liceo classico guideranno i visitatori alla scoperta del Museo archeologico e del Teatro romano

     

    Nel periodo di svolgimento della 64 edizione del Festival dei due Mondi il Museo archeologico nazionale di Spoleto e Teatro romano offrirà un programma di visite sotto la guida di studenti del liceo classico Pontano Sansi di Spoleto appositamente preparati dalla direttrice del museo Silvia Casciarri.

    I turisti che giungeranno a Spoleto per l’attesa rassegna culturale avranno così la possibilità di conoscere meglio gli importanti reperti custoditi mentre personale del Festival svelerà tecniche e segreti degli allestimenti e racconterà aneddoti riguardanti i grandi artisti che hanno calcato il palcoscenico del Teatro romano.

    Questo il calendario:

    Domenica 27 giugno: ore 17,00

    Sabato 3 luglio – Notte dei Musei (apertura straordinaria fino alle 22.30): ore 19,30

    Domenica 4 luglio: ore 11,00

    Sabato 10 luglio: ore 11,00

    Prenotazione obbligatoria (visita guidata gratuita) entro le ore 12:00 del giorno precedente al numero 0743 223277 oppure e-mail al seguente indirizzo: drm-umb-muspoleto@beniculturali.it

    Sarà obbligatorio indossare la mascherina nel rispetto delle normative anticovid.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-08-16 21:54:19
    Insisto ancora nel dire che un conto sono gli eventi come quello bellissimo ed importante di settembre che vedrà la.....
    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....