Spoleto64, giornalisti della stampa estera in visita al Festival

  • Letto 924
  • Tre corrispondenti di Le Monde, New York Times e Le Figaro sono stati accompagnati in città dalla direttrice artistica Monique Veaute

    Oggi a Spoleto è arrivata la prima delegazione di giornalisti della stampa estera. In occasione del Festival dei Due Mondi tre corrispondenti di Le Monde, New York Times e Le Figaro hanno visitato i luoghi del Festival accompagnati dalla direttrice artistica Monique Veaute, che ha raccontato loro la sessantaquattresima edizione, in programma dal 25 giugno all’11 luglio 2021. I giornalisti hanno visitato in anteprima la mostra a cura di Piero Maccarinelli Frammenti di un percorso teatrale, che aprirà al pubblico dal 25 giugno all’11 luglio a Palazzo Collicola. La mostra è un omaggio alle maestranze e ai fotografi del Festival dei Due Mondi ed espone costumi, elementi scenici e fotografie d’archivio.
    Si tratta delle prime presenze in città di ospiti della stampa internazionale, che frequenteranno il Festival e lo racconteranno all’estero.


    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....