Serie C, Perugia-Gubbio 0-0

  • Letto 106
  • Grifoni in confusione, gli eugubini portano a casa un buon punto 

    (DMN) Perugia – termina a reti inviolate la straregionale umbra del girone B di Serie C, tra il Perugia di Fabio Caserta e il Gubbio di Vincenzo Torrente. Un punto che premia più gli eugubini rispetto ai grifoni, incapaci di affondare il colpo decisivo contro una squadra, sulla carta, dal tasso tecnico inferiore. 

    Fabio Caserta sceglie il 3-5-2 con Fulignati in porta, Sgarbi, Monaco e Angella, Rosi, Sounas, Burrai, Moscati e Favalli a centrocampo con Minesso e Melchiorri davanti.

    Vincenzo Torrente punta sul 4-3-1-2 con Cucchietti tra i pali, Cinaglia, Uggè, Signorini e Ferrini in difesa, Malaccari, Megelaitis e Oukhadda a centrocampo con Pasquato dietro alla coppia Gomez-Gerardi.

    L’avvio di gara del Perugia è buono. Discreta manovra, bene il possesso di palla dei grifoni ma la prima vera occasione del match é dei rossoblu con un colpo di testa di Ferrini, su angolo battuto da Pasquato, che per poco non beffa Fulignati. Il Perugia risponde con un colpo di testa ravvicinato di Sgarbi, pescato da Burrai su un Calcio di punizione dalla trequarti, respinto miracolosamente da Cucchietti. É questa l’occasione più limpida e importante creata dai grifoni in tutta la partita.

    Nel finale di primo tempo e in tutta la ripresa, il Perugia ha cercato, in maniera confusionaria, di imbastire la propria manovra senza successo. Il Gubbio ha fatto la sua onesta partita concedendo poco o niente agli uomini di Caserta e mettendoli i apprensione con qualche tentativo dalla distanza neutralizzato da un ottimo Fulignati. Il pari ci sta tutto.

    Perugia :  1 Fulignati, 2 Rosi, 3 Favalli (13’st 7 Elia) , 4 Sgarbi (32’st 14 Crialese), 5 Angella, 6 Monaco, 8 Burrai, 9 Melchiorri, 13  Sounas (32’st 28 Kouan), 17 Moscati (13’st 10 Dragomir) , 18 Minesso (20’st 20 Bianchimano)

    A disposizione:  12 Bocci, 22 Baiocco,16 Lunghi, 19 Vannbaleghem, 23 Falzerano, 25 Tozzuolo, 27 Cancellotti

    Allenatore: Sig.  Fabio Caserta

    Gubbio: 1 Cucchietti, 5 Uggè, 8 Megelaitis, 10 Pasquato (44’st 7 Lovisa), 14 Ferrini, 15 Signorini, 17 Gerardi (22’st 11 De Silvestro), 19 Malaccari, 21 Gomez, 23 Cinaglia (13’st 25 Munoz), 26 Oukhadda

    A disposizione: 12 Zamarion, 24 Montanari, 3 Migliorelli, 9 Pellegrini,  18 Sorbelli, 28Gaia

    Allenatore: Sig.  Vincenzo Torrente

    Arbitro:  Andrea Bordin della sezione di Bassano del Grappa

    Assistenti:   Sig. Rosario Caso della sezione di Nocera Inferiore e Giuseppe Pellino sezione di Frattamaggiore

    IV uomo:   Eduart Pashuku della sezione di Albano Laziale.

    Marcatori

    Ammoniti: Sgarbi, Elia, Gomez, De Sivestro, Ferrini

    Espulsi

    Recupero:    1′ pt.,  4’st

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo Bussoni 2020-11-23 07:16:54
    In effetti si tratta di via esterna delle mura. Anche io faccio sempre confusione...interna...esterna.....
    Max 2020-11-22 18:39:24
    Via Interna delle Mura si trova in un'altra parte di Spoleto, è la parallela del tratto in piano di viale.....
    Carlo Neri 2020-11-05 18:14:10
    Per 150 euro al mese, ci vada il sindaco a pulire i cessi!
    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....