“Proseguiamo la battaglia quotidiana per cambiare una mentalità che deve vedere coinvolte sempre più le istituzioni, la politica, le associazioni e il mondo della scuola”

  • Letto 527
  • La nota stampa del Partito Democratico di Spoleto per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    La giornata internazionale contro la violenza sulle donne si è aperta con la terribile notizia di due femminicidi, che vanno a sommarsi ai 91 già commessi da inizio anno.   
    Una scia di sangue che troppo spesso vede coinvolti anche i figli di queste donne per le quali l’essere assassinate è, nella maggior parte dei casi, l’ultimo atto di anni di angherie e violenze perpetrate ai loro danni. Minori che, se non uccisi a loro volta, assistono a violenze in ambito familiare vivendo l’esperienza di maltrattamento fisico, verbale, psicologico sessuale ed economico nei confronti delle loro madri o persone alle quali sono legati affettivamente.
     
     
    Il Partito Democratico di Spoleto, nel condividere le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha definito il fenomeno un’emergenza pubblica, evidenzia come il lockdown determinato dalla pandemia abbia acuito il dramma all’interno delle famiglie dove molte donne subiscono da un lato un assillante controllo e dall’altro, in molti casi, hanno perso il posto di lavoro subendo in tal modo anche violenza sul piano economico.
     
    I dati Eures parlano di una donna uccisa in Italia ogni tre giorni per mano di chi diceva di amarle. Molto è stato fatto anche sul piano legislativo con la “Carta Rossa” che inasprisce le pene per chi si macchia di violenza di genere, ma la vera svolta si avrà quando si concretizzerà quella rivoluzione culturale indispensabile per determinare la vera parità tra uomo e donna.
     
    Il PD proseguirà la propria battaglia quotidiana per cambiare una mentalità che deve vedere coinvolte sempre più le istituzioni, la politica, le associazioni e il mondo della scuola. 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!