Progetto di Smart Mobility: interventi nei parcheggi Posterna e Spoletosfera

Durante i lavori, dal 6 all’11 novembre, l’accesso al parcheggio Posterna sarà consentito ai soli abbonati. Discorso analogo per Spoletosfera dove gli interventi saranno eseguiti dal 13 al 18 novembre.

Prevista l’installazione di nuovi varchi di ingresso ed uscita, nuove casse automatiche, implementazione con tecnologia contactless e NFC, sistema di lettura della targa

Proseguono gli interventi per la realizzazione dei progetti di “Smart Mobility”, che il Dipartimento Transizione Digitale e il Comando della Polizia Locale stanno portando avanti in collaborazione con Bus Italia. Dopo i lavori effettuati per garantire la connettività ed installare le telecamere a mappa di calore all’interno dei percorsi meccanizzati, nei prossimi giorni la ditta Park It interverrà anche nelle aree dei parcheggi Posterna e Spoletosfera.

L’obiettivo è creare un ecosistema di smart-parking, che permetta di ottimizzare i consumi di energia degli impianti, migliorando al contempo il grado di efficienza ed il livello del servizio offerto agli utenti. Il progetto prevede infatti l’installazione di nuovi varchi per l’ingresso e l’uscita dai parcheggi, dotati di un sistema di lettura della targa, costituiti da colonnine e barriere elettromeccaniche evolute.

L’intervento, oltre a prevedere la sistemazione di un pannello elettronico con l’indicazione del numero dei posti liberi, consentirà di sostituire le casse automatiche, posizionandone sempre due in ciascun parcheggio. Sia quelle previste alla Posterna, che quelle che verranno installate a Spoletosfera saranno dotate del sistema Bill to Bill per il pagamento con carte di credito, banconote e monete e predisposte per rendere il resto sia in monete che banconote.

Essendo il sistema già predisposto per l’utilizzo della tecnologia contactless ed NFC, insieme a questa modalità di pagamento sarà possibile, in fase successiva, anche pagare la sosta utilizzando, nel varco di uscita, sia la propria carta di credito, sia app come Apple Pay, Google Wallet, Samsung Pay e Android Pay.

Entro la prossima primavera verrà rilasciata anche una applicazione per smartphone, che consentirà il pagamento di tutte le tipologie di sosta, nei parcheggi di struttura così come nei parcheggi di superficie a striscia blu.

Per consentire l’esecuzione dei lavori, dal 6 all’11 novembre l’ingresso al parcheggio Posterna sarà garantito solo agli abbonati. Discorso analogo per Spoletosfera dove gli interventi saranno eseguiti dal 13 al 18 novembre. In tali fasi, in prossimità delle corsie di accesso e di uscita saranno installate delle apposite telecamere LPR, idonee al rilevamento e lettura della targa e seguente archiviazione dei dati sul software di gestione dei parcheggi. Questo sistema di rilevamento, al momento del transito di un veicolo con abbonamento in corso di validità, acquisirà l’immagine della targa e consentirà automaticamente l’apertura delle sbarre senza la necessità di presentare la tessera.

Al termine dei lavori i sistemi consentiranno l’accesso a tutte le tipologie di utenza, sia con il nuovo sistema di lettura della targa, sia ritirando, come già avviene, il ticket per il pagamento della sosta.

Dotare il nostro sistema di mobilità alternativa di una tecnologia attuale che risponda alle esigenze di cittadini e turisti permette di dare corpo a quella transizione digitale che, come amministrazione comunale, stiamo cercando gradualmente di attuare – ha dichiarato l’assessore Letizia PesciNon si tratta solo di fornire servizi migliori, ma anche di creare le condizioni affinché le modalità di utilizzo siano moderne, semplici e alla portata di tutti”.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....