La proposta del Partito Democratico: “Intitoliamo un luogo di Spoleto a Gino Strada e Teresa Sarti”

  • Letto 277
  • Mozione presentata in Consiglio comunale 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Intitolare una strada o un edificio pubblico a Gino Strada e alla moglie Teresa Sarti è la richiesta avanzata dal Partito Democratico di Spoleto attraverso una mozione presentata dal capogruppo Federico Cesaretti.
    “Il 13 agosto 2021 è deceduto Gino Strada, Medico italiano specializzato in Chirurgia d’Urgenza, cofondatore, con la moglie Teresa Sarti (deceduta il 1settembre 2009), di Emergency – si legge nella mozione –  Dal 1988 Gino Strada ha messo a disposizione le proprie competenze per l’assistenza dei feriti di guerra. Nel 1994, assieme ad altri colleghi, ha fondato Emergency, al fine di strutturare progetti per portare cure medico-chirurgiche alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà”.
    Il gruppo del Pd ricorda che oltre 11 milioni di persone nel mondo hanno ottenuto cure gratuite da parte di questa organizzazione; che Emergency è stata e continua ad essere punto di riferimento per l’immediata assistenza in svariati Paesi, Italia compresa e che molti comuni italiani hanno già provveduto ad intitolare strade, luoghi di cura o scuole a Gino Strada, ultimo in ordine temporale il comune di Perugia.
     
     
    “L’impegno di Gino Strada e Teresa Sarti – prosegue il documento –è stato determinante in tutti questi anni per sostenere, curare e salvare persone indifese e vittime di conflitti e violenze; la pratica di azioni concrete come esempio di vita, da ricordare e trasmettere a tutti quotidianamente, a partire dalle giovani generazioni prendendo atto che il Dott. Gino Strada è stata personalità riconosciuta da tutte le Istituzioni politiche e sanitarie nel mondo”. Da tali considerazioni la proposta di affidare al Consiglio comunale la richiesta di impegnare il Sindaco a individuare una strada o un luogo pubblico (una scuola o una struttura sanitaria, luoghi nei quali si formano e si curano le coscienze oltre ai corpi, e con esse cresce il senso di comunità coesa e solidale), da intitolare a Gino Strada e Teresa Sarti, in segno di riconoscenza del loro impegno, che ha sempre ripudiato ogni tipo di guerra e sostenuto pratiche di pace e giustizia fra i popoli, in onore a quanto enunciato nell’art.11 della Costituzione Italiana”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "La proposta del Partito Democratico: “Intitoliamo un luogo di Spoleto a Gino Strada e Teresa Sarti”"

    1. Aurelio Fabiani
      Novembre 23, 2022

      INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E’ UNA RISPOSTA MA E UNA COSA UTILE A TENER NASCOSTA LA STRADA PRATICATA CHE E’ L’OPPOSTA A QUELLA DI STRADA (GINO).
      Che ha fatto e detto Gino Strada:
      “Se dovessi fare il ministro reintrodurrei la dicitura Ministero della Sanità Pubblica. Con me non ci sarebbero convenzioni con i privati. Non un euro. Io sono per una sanità pubblica, di alta qualità e totalmente gratuita. Per ri-costruirla non servirebbero nemmeno altri investimenti. Bisognerebbe smettere di rubare. Almeno trenta miliardi l’anno finiscono in profitto. Quando una struttura sanitaria che dovrebbe essere ospitale con chi soffre diventa un’azienda in cui si gioca con i rimborsi e il pagamento a prestazione, si mette in atto un crimine sociale”

      Cosa hanno fatto la “sinistra”di governo.
      Regionalizzazione della Sanità
      Convenzioni con i privati
      Chiusura e accorpamenti di ospedali e distretti sanitari, riduzione posti letto negli ospedali
      Tagli di risorse alla sanità, di personale medico e infermieristico.
      La salute subordinata ai bilanci delle aziende sanitarie.
      La malattia ridotta a merce.
      Se foste coerenti con le vostre politiche reali dovreste intitolare una strada alla Lorenzetti e alla Marini.

      COMUNQUE, INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA E’ COSA BUONA MA SE LE POLITICHE SULLA SANITÀ SONO QUELLE CHE AVETE FATTO NEGLI ULTIMI TRENTA ANNI, A
      PRENDERVI IL MERITO DI INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA E’ UTILE A NASCONDERE I VOSTRI FAVORI ALLA SANITÀ PRIVATA.
      Associazione culturale Casa Rossa

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!