“Superficialità, manifesta e reiterata, fortemente preoccupante per il futuro della nostra città”

  • Letto 312
  • Il comunicato stampa dei consiglieri Dottarelli, Cretoni, Grifoni, Imbriani e Profili 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Nella seduta del Consiglio comunale di ieri si è discusso il DUP 2023-2025 (documento unico di programmazione), atto che, per una Amministrazione Comunale, dovrebbe rappresentare la guida strategica ed operativa per il triennio di riferimento.
    Dovrebbe, ma così non è!!!
    Il documento che ci è stato sottoposto, riporta infatti alcuni servizi, dati in gestione dal Comune a terzi, che sono già scaduti.
    Ci riferiamo, per esempio, alla gestione del canile municipale scaduto il 30 aprile 2022, oppure a quello per la manutenzione del verde, scaduto nel 2021 e già riassegnato con gara aggiudicata nell’agosto 2021.
    Non solo questo, ma anche i dati riportati nel piano delle alienazioni non corrispondono con quelli delle tabelle allegate.
    Può bastare? Certamente no!
    Nel documento vengono riportati i dati del piano del fabbisogno del personale non aggiornati con i dati del rendiconto 2021, riproponendo il piano del fabbisogno 2022-2024 già approvato e pertanto non coerente con la programmazione 2023-2025.
    Dati “sbagliati”, frutto di una semplice e sbrigativa azione di copia ed incolla, con trasferimento dei dati all’attuale documento di programmazione, prelevati da quello degli anni precedenti.

    Non solo non si è avuta l’accortezza di aggiornarli, ma il Sindaco e la sua maggioranza, l’hanno definiti “piccoli refusi”.
    Tutto questo fa parte della ormai appurata superficialità operativa della giunta Sisti.

    Peggio ancora quando entriamo nell’analisi delle strategie di programmazione messe in campo. Troviamo di tutto e di più, senza però individuare alcuna priorità.
    Quali i più evidenti risultati di questo pressapochismo?
    La riorganizzazione della “macchina comunale”, per esempio, iniziata in pompa magna e poi lasciata a metà: l’”ufficio del piano o le unità di progetto” sbandierato ai sette venti, ma mai costituiti.
    Questi, secondo il modello ideale presentato dal Sindaco, avrebbero dovuto essere gli strumenti indispensabili per la redazione di un piano funzionale per l’accesso ai diversi finanziamenti e la gestione degli interventi.
    Erano talmente indispensabili, che non sono stati fatti!!
    Quale il rovescio della medaglia con tutte le sue conseguenze? Il fallimento rispetto alle promesse fatte nella partecipazione ai bandi disponibili. Eccone alcuni esempi:
    a) Non ammesso a valutazione, quello sull’area di Montemartano;
    b) non richiesti i soldi su PNC, misura impianti sportivi;
    c) non partecipato, nonostante folgoranti annunci, al bando “Sport e coesione Sociale” per la pista di Atletica;
    d) sempre per la pista di atletica si è poi partecipato in terribile ritardo, al bando “Sport e Periferie”;
    e) Non si è partecipato al bando regionale per la “Rigenerazione Urbana”
    … poi partecipiamo a tre bandi con la richiesta di 9 milioni, quando le risorse messe a disposizione, sono solo 6 per tutta l’Umbria.
    Chi più ne ha, più ne metta!!!! E questa sarebbe la programmazione? No, questa è semplice confusione, delle idee e delle competenze.
    È imbarazzante constatare che, né il Sindaco nè la Giunta, né tantomeno i consiglieri della sua maggioranza, si siano resi conto ieri di ciò che hanno avuto il coraggio di votare.
    Questa loro superficialità, manifesta e reiterata, è invece fortemente preoccupante per il futuro della nostra città.

    Spoleto, 25 Novembre 2022

    I Consiglieri Comunali
    Alessandro Cretoni
    Alessandra Dottarelli
    Sergio Grifoni
    Paolo Imbriani
    Gianmarco Profili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....