Spoleto, ANMIC e FAND: “Gravi parole in Consiglio Comunale”

  • Letto 406
  • Il comunicato stampa a firma del presidente regionale dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili e  Federazione Associazioni Nazionali Disabili, Enrico Mariani

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Nella sezione Spoletina dell’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili) dopo il Consiglio Comunale del 04/01/2021 del Comune di Spoleto, si registrano spiacevoli lamentele e segnalazioni su un passaggio di un intervento della Sig.ra Morelli Consigliere Comunale e Presidente della IV Commissione che recitava testualmente “……..sappiamo bene che la Usl ha dato la password al sindaco, non siamo 14 down”. (frase riportata testualmente da organi di stampa e da registrazione streaming del consiglio)

    L’ANMIC, come ha sempre fatto, non si vuole immettere nella disputa politica e partitica, ma corre l’obbligo di stigmatizzare fermamente tale uscita infelice. Quando si è in Consiglio Comunale ogni compagine politica dovrebbe ricordare che rappresenta TUTTI i cittadini ovvero anche i normodotati e i diversamente abili. Così inoltre si rischia di veder vanificati tutti gli enormi sforzi che sia l’ANMIC che la FAND (Federazione Associazioni Nazionali Disabili) che presiedo entrambe a livello regionale, stanno producendo in collaborazione con le amministrazioni comunali, provinciali e regionali cercando, tramite tavoli di lavoro sulla scuola, trasporti, abbattimento barriere architettoniche, di far capire che l’handicap può essere una risorsa, e che il disabile deve essere trattato nella medesima maniera di un normodotato; si cerca di arrivare a soluzioni nelle quali il disabile possa avere una propria vita autonoma più paritaria possibile a tutte le altre persone; ed è proprio in questa ottica che sentire certe uscite in un consesso istituzionale importante come un Consiglio Comunale
    risulta essere grave.
    Auspico in futuro di non dover risentire più tali inopportuni ed ignobili confronti, in genere, ma soprattutto provenienti da figure istituzionali nell’esercizio del proprio
    compito.


    IL PRESIDENTE REGIONALE ANMIC UMBRIA
    IL PRESIDENTE REGIONALE FAND UMBRIA
    Enrico Mariani

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!
    Zorro 2021-03-15 06:31:51
    Si infatti si potrebbero prendere ad esempio gli amministratori 5 stelle o meglio da dimenticare a partire da roma.....e questione.....
    marco marcucci 2021-03-11 08:07:54
    Bravo Luca