“Agenda Elettorale”, 19 settembre 2021

I comunicati stampa, il calendario con gli eventi, dibattiti e incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino

(DMN) Spoleto – nuovo appuntamento con la rubrica ‘Agenda Elettorale’. Ogni mattina, alle ore 9, pubblicheremo integralmente i comunicati stampa (ricevuti in redazione entro le 23.59 del giorno precedente), il calendario con gli eventi, dibattiti e incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino. Invitiamo gli uffici stampa dei 7 candidati alla carica di sindaco ad inviarci le comunicazioni all’indirizzo redazione@duemondinews.com. 

(Ordine alfabetico dei candidati sindaco)

MARIA ELENA BECECCO

(Forza Italia – Udc, Spoleto Futura)

 Comunicati stampa: – Oltre 40 famiglie di Eggi hanno incontrato Maria Elena Bececco

Successo per l’iniziativa nella popolosa frazione da parte della candidata sindaco di Spoleto Futura

Turismo diffuso, sanità e diritto alla salute, sviluppo del territorio: questi i temi principali affrontati da Maria Elena Bececco nell’incontro, partecipatissimo, con i residenti della frazione di Eggi, svoltosi venerdì 17 settembre nel cortile del circolo Arci. Accompagnata dal sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè, la candidata sindaco di Spoleto Futura ha descritto il programma per Spoleto e per la crescita, anche economica, delle sue numerose frazioni, fra le quali Eggi, una delle più belle e popolose.
“Le nostre frazioni sono preziose e possono divenire un albergo diffuso di alta qualità”, la proposta della Bececco. “La tecnologia di cui disponiamo al giorno d’oggi ci consente, con una app ben studiata, di dar vita a un albergo diffuso con protagoniste le nostre frazioni, che parta da luoghi incantevoli come Eggi per raggiungere il centro storico di Spoleto. Quel che serve è la giusta mentalità, serve cioè comprendere la necessità, non più rimandabile, di collaborare e fare squadra. Si parla anche di turismo diffuso nel nostro programma, interamente plasmato sulle misure stabilite dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Tutto ciò che vi diciamo è finanziabile e realizzabile”.
Non un passo indietro, poi, sul San Matteo degli Infermi e il diritto alla salute. “Non siamo cittadini di serie B né intendiamo diventarlo. Come possiamo pensare di attrarre nuove imprese, nuove famiglie e nuovi professionisti se non abbiamo neanche l’ospedale? E’ impensabile cedere anche un solo centimetro su questa battaglia. Intendo battere i pugni sul tavolo del Piano sanitario regionale affinché il nostro ospedale venga ripristinato in ogni sua funzione, addirittura potenziato. Non c’è sviluppo, non c’è progetto che tenga senza il diritto alla salute garantito. Una città senza ospedale non è una città”.
Interessante lo spunto del sottosegretario Mulè il quale, a proposito del diritto alla salute, ha promesso la cardio protezione di Eggi entro Pasqua 2022: “Doteremo la frazione di quattro defibrillatori – ha dichiarato – perché in caso di arresto cardiaco non si fa in tempo a raggiungere l’ospedale, ammesso che si trovi un cardiologo in servizio. Pertanto è fondamentale che Eggi sia cardio protetta. La legge c’è, l’ho voluta io e l’ha approvata il Parlamento italiano all’unanimità”.
Infine il territorio: a livello di Piano regolatore generale la frazione è ferma da molti anni, ignorata dai tempi di Tulipani. “La mia parola d’ordine è ‘ascolto’, come ben sa chi mi conosce – ha assicurato la candidata sindaco –, per questo ritengo che sia indispensabile progettare il futuro della frazione insieme a chi ci vive. E’ un discorso che riprenderemo a suo tempo: vale a dire molto, molto presto”.

Appuntamenti di oggi: – Domenica 19 settembre alle 18 presso il complesso monumentale di San Nicolò a Spoleto il candidato al Consiglio comunale e capolista di Forza Italia, Sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, la candidata sindaco, Maria Elena Bececco e i candidati di Forza Italia al Consiglio comunale presenteranno il programma elettorale di Forza Italia per Spoleto declinato per aree prioritarie di intervento: infrastrutture viarie e digitali, mobilità per il centro storico, sviluppo economico, lavoro, turismo, artigianato, patrimonio culturale ed enogastronomico il tutto incardinato nei capitoli di spesa del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

DIEGO CATANOSSI

(Spoleto 2030)

Comunicati stampa: – 

Appuntamenti di oggi: – 

GIANCARLO CINTIOLI 

(Insieme Per Spoleto, DifendiAmo Spoleto, Rinascere, Spoleto Sì)

Comunicati stampa: – 

Appuntamenti di oggi: – 

SERGIO GRIFONI 

(Fratelli d’Italia, Obiettivo Comune, Alleanza Civica

Comunicati stampa: – PER UNA SITUAZIONE SPECIALE, OCCORRE UN INTERVENTO SPECIALE!!!

Grazie alla lungimiranza del Commissario Prefettizio Dott.ssa Tombesi, la realizzazione della Bretella di Santo Chiodo, è stata inserita nel Piano delle Opere Pubbliche contenuto nel DUP del 19/07/21 (pag. 257), intervento completamente dimenticato dalla precedente Giunta quando ha elaborato il Programma Triennale dei Lavori Pubblici (marzo 2021), così come il recupero del Ponte delle Torri e del Fortilizio dei Mulini.
http://www.comune.spoleto.pg.it/trasparenza/wp-content/uploads/2015/01/DUP-2021-2023-allegato-DCC.pdf

http://www.comune.spoleto.pg.it/trasparenza/wp-content/uploads/2015/01/Programma-triennale-lavori-pubblici-2021-2023.pdf

Insieme al Commissario, intendo ringraziare anche la Presidente Tesei, l’assessore Agabiti e tutti coloro che, nel comparto tecnico ed amministrativo, hanno collaborato a tale risultato. La situazione strutturale nella nostra città è però drammatica e, come già è stato fatto per Norcia ed Amatrice, occorrerebbe prevedere un intervento straordinario. Si dovrebbe cioè attivare una ORDINANZA SPECIALE, atta a finanziare con immediatezza, non solo il Ponte delle Torri, ma anche l’adeguamento sismico delle scuole e, perché no, anche parte della impiantistica sportiva.
Questa è la richiesta che avanzerò a chi di dovere il giorno dopo che sarò eletto Sindaco.

Appuntamenti di oggi: – 

PAOLO IMBRIANI 

(Lega, Spoleto nel Cuore, Cuore)

Comunicati stampa: – 

Appuntamenti di oggi: – 

ROSARIO MURRO

(Il Popolo della Famiglia)

Comunicati stampa: – 

Appuntamenti di oggi: – 

ANDREA SISTI

(Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Ora Spoleto, Civici X, Eleggi Spoleto)

Comunicati stampa: – IL PD E’ UNO SOLO. CINTIOLI VIOLANDO LO STATUTO E’ FUORI DAL PARTITO 

IL CANDIDATO DEL PARTITO DEMOCRATICO E’ ANDREA SISTI, STEFANO LISCI SARA’ IL VICESINDACO
DA PARTE DEI NOSTRI CANDIDATI ASCOLTO DEI CITTADINI E PROPOSTE CONCRETE
IL PARTITO DEMOCRATICO TORNA A SUONARE I CAMPANELLI
Cintioli non fa più parte del Partito Democratico. Dobbiamo ai cittadini una ulteriore e doverosa precisazione perché deve essere chiaro che il Partito Democratico è uno solo e chi si presenta a nome di esso, senza averne titolo, sta commettendo un abuso creando dubbi ed equivoci. Numerosi cittadini ci stanno segnalando questa anomalia. Voluta?
Si rende necessario pertanto ribadire che Giancarlo Cintioli, Aldo Calvani, Salvatore Cesarini e Catia Passeri hanno violato le norme dello statuto del partito e che pertanto non sono più nell’albo degli iscritti come dichiarato ufficialmente dal segretario regionale Tommaso Bori, dal provinciale Camilla Laureti e dell’unione comunale Stefano Lisci.
Il candidato Sindaco del Partito Democratico di Spoleto è Andrea Sisti al quale il nostro partito riconosce qualità e prerogative che possono far uscire la nostra città dalle difficoltà in cui si dibatte da quando, ormai otto anni fa, il Pd non è stato più alla guida della città.
Il nostro segretario, Stefano Lisci, sarà il vicesindaco della nuova amministrazione guidata da Sisti riconoscendo al Partito Democratico di Spoleto il merito di presentarsi con un volto nuovo rinnovato nei propri quadri dirigenziali e nella lista dei candidati.
Abbiamo costruito una squadra per la gran parte inedita, composta da persone che con entusiasmo si stanno mettendo a disposizione della città. Persone che lavorano o studiano, candidati che eccellono nelle varie professioni.
Il PD, grazie alla loro voglia di ascoltare, parlare e confrontarsi, è tornato a SUONARE I CAMPANELLI delle case per avere il contatto diretto con i cittadini.
Perché se è vero che la politica è servizio, il Partito Democratico vuole ricostruire una comunità coesa e solidale, dentro la quale ognuno deve sentirsi a casa propria, senza figli e figliastri, senza raccomandati eccellenti.
Vogliamo tornare ad essere quel punto di riferimento coinvolgente e dialogante.
 
***

Spoleto, (M5s): “Solidarietà lavoratori cementificio chiuso”

“Oggi abbiamo incontrato i lavoratori della Spoleto Cementi che, come annunciato, chiude ufficialmente”.

Lo hanno riferito i portavoce Umbri del M5s Emma Pavanelli, Tiziana Ciprini, Thomas De Luca che insieme ai capolista e ai candidati a Spoleto del Movimento hanno incontrato i lavoratori dell’azienda.

“Purtroppo i lavoratori hanno ricevuto una lettera di licenziamento e, a partire da fine novembre, saranno senza lavoro. In un momento di grandi opportunità per le aziende e per la loro riconversione, per investimenti verso le rinnovabili e per diventare più ecosostenibili, non è accettabile la chiusura del sito, considerando che è situato nelle zone del cratere del sisma 2016”. 

Emma Pavanelli

Tiziana Ciprini

Thomas De Luca

Appuntamenti di oggi: – 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
Francesco 2022-05-23 08:10:44
Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
Francesco 2022-05-18 23:11:12
Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
Pover fratello mio
fabien 2022-04-09 10:16:14
Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....