Spoleto, l’opposizione contro la Giunta: «è arrivato il momento di fare chiarezza e dare certezze»

  • Letto 609
  • Incontro pubblico di Spoleto Popolare e Alleanza Civica Sabato 12 gennaio alle ore 11.30 presso la Sala Monterosso di Villa Redenta

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    È arrivato il momento di fare chiarezza e dare certezze. Lo abbiamo sempre fatto, prima come amministrazione, ora come opposizione.
    Invitiamo tutti, la stampa ed i cittadini di Spoleto, Sabato 12 gennaio alle ore 11.30 presso la Sala Monterosso di Villa Redenta.
    Questo è il compito del politico, sia di colui che amministra che di colui che è allopposizione perché ogni scelta va presa per il bene della città, perché ogni politico, prima di tutto, é un cittadino ed ai cittadini deve rispondere.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Parleremo di Scuole e ricostruzione, della Caserma dei Vigili del Fuoco, di Ex Convitto Inps e Ex Colonia di Monteluco, del Palatenda e della Manifestazione Spoleto-Norcia in MTB.
    Vogliamo mostrarvi, chiarire e mettere a confronto progetti, presentarvi tutti i documenti ed i relativi costi-finanziamenti e tempi di realizzazione, con slides specifiche, per mostrarvi quale soluzione sarebbe utile per la città.
    La situazione impone unazione urgente ed una presa di coscienza da parte dei cittadini.
    LAmministrazione De Augustinis ha trovato progetti approvati e finanziati a cui dare esecuzione per rispondere alle necessità urgenti del cittadino e della città anche secondo un principio di continuità amministrativa, principio che non viene minimamente rispettato.
    LAmministratore, che ha a cuore linteresse prevalente della collettività, deve comprendere cosa è meglio e più giusto fare, orientando le scelte verso soluzioni ponderate e motivate, da dati oggettivi, in modo trasparente, chiaro e veritiero, specie quando si ritiene di modificare scelte fatte da altri e di cui è stata avviata la fase attuativa.
    Ma soprattutto non va dimenticato che ad ogni decisione corrisponde un impegno economico, rappresentato da costi/spesa e da risorse/fondi. Ciascuno di noi risponde, delle scelte che fa, con il proprio portafoglio, mentre un amministratore che fa delle scelte ne fa rispondere la cittadinanza. LAmministrazione che decide di sostenere una spesa per realizzare un progetto deve avere anche la disponibilità finanziaria, altrimenti crea un debito di cui rispondono tutti i cittadini.
    Quindi è chiaro che prima di ogni decisione gli amministratori pubblici devono considerare questo e se non lo fanno è compito e dovere specifico della opposizione ricordarlo.
    Con questa conferenza le forze di Alleanza Civica e Spoleto Popolare forniscono il proprio contributo alla verità e alla chiarezza, quale espressione della propria impronta politica.
    Venite a capire cosa sta succedendo e le decisioni prese.
    FACCIAMO CHIAREZZA! Vi aspettiamo.

    Alleanza Civica

    Spoleto Popolare

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    operaia 2019-03-13 14:41:19
    senza dubbio va alzato il livello della mobilitazione!
    Carlo Alberto Bussoni 2019-03-10 08:46:39
    Sanzionati "de che"'. C'è qualche possibilità che paghino anche un solo centesimo? Ed ancora..."è stato adottato il provvedimento del foglio.....
    Graziano evangelisti 2019-02-27 00:24:18
    prendo
    Moreno Angeli 2019-02-25 17:24:17
    Rip uomo buono e onesto .A Daniela e figli le mie più sentite condoglianze
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-25 09:34:40
    Nooo! Sentite condoglianze alla famiglia (per quello che possono servire). Comunque era originario della parrocchia di san Filippo.