Successo per l’edizione 2023 di “Spoleto in Gioco”

  • Letto 448
  • Circa 1000 le persone che hanno partecipato alla manifestazione

    L’assessore Luigina Renzi:”Una giornata di festa resa possibile dal connubio virtuoso che si è generato con le associazioni del territorio”

    è stata una giornata di festa che ha fatto registrare una partecipazione straordinaria. La collaborazione con le associazioni del territorio, il connubio virtuoso che si è generato ha permesso di portare avanti un lavoro di squadra che è stato alla base di questa meravigliosa esperienza”.

    Così l’assessore Luigina Renzi dopo il successo dell’edizione 2023 di “Spoleto in Gioco”, che si è svolta domenica scorsa in piazza Garibaldi, piazza Don Pino Puglisi, corso Garibaldi, piazza San Gabriele dell’Addolorata e Complesso Monumentale di San Nicolò.

    Moltissime famiglie, bambine e bambini (circa 1000 il conteggio finale) hanno invaso le aree e gli spazi del centro storico, luoghi interamente pedonalizzati e dedicati alle attività e ai giochi e collegati tra loro tramite il servizio gratuito del trenino Dotto.

    Una programmazione di appuntamenti ed iniziative che, dalla mattina alle ore 10 fino alla sera alle 19 ha coinvolto spoletini e turisti, con famiglie arrivate a Spoleto dal Lazio, dalla Toscana e da varie parti dell’Umbria proprio per partecipare alla manifestazione.

    Un successo suggellato dalla partecipazione straordinaria di Chef Ruben che, grazie al lavoro dell’associazione La Maestra Patrizia, ha riempito la sala del piano terra del San Nicolò facendo scoprire a bambini e bambine, alle mamme e ai papà i segreti della sua cucina.

    Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro congiunto del personale del Comune di Spoleto e dei volontari delle associazioni che hanno aderito. A tutte e a tutti loro va il nostro ringraziamento perché senza l’impegno e la passione messe nell’organizzazione, questa giornata di condivisione e di gioco non sarebbe stata possibile”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....