Spoleto, Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci in “Contaminazioni napoletane”

  • Letto 1308
  • Sentimenti, sorrisi e melodie per raccontare Napoli, Domenica 6 ottobre alle ore 17.30 al Caio Melisso

    Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci, tra sentimenti, sorrisi e melodie, raccontano Napoli. Lo spettacolo “Contaminazioni napoletane” va in scena al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi domenica 6 ottobre alle ore 17.30. Dopo il successo fatto registrare a Spoleto d’Estate, si ripete la formula parola-canzone che ha già incantato il pubblico di Palazzo di Palazzo Collicola.

    Musica e scrittura sono le due anime complementari della cultura napoletana che si incontrano in questo spettacolo per far riflettere, divertendo.

    “Contaminazione tra parole e musica”, nel rispetto della tradizione napoletana, spettacolo di e con Maria Rosaria Omaggio, si avvale alla chitarra e mandolino del Maestro Mirco Bonucci. Alle canzoni più amate e conosciute del repertorio partenopeo si alternano letture tratte dagli scritti dei grandi autori napoletani come Eduardo De Filippo, Matilde Serao e Anna Maria Ortese.

    Ingresso su prenotazione. Chiamare numero 0743.218620

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....