Spoleto, ecco le sette conferenze di primavera dell’Accademia degli Ottusi

  • Letto 179
  • L

    Anche quest’anno, l’Accademia degli Ottusi (già Accademia Spoletina) presenta il suo programma di conferenze di primavera. Gli incontri avranno luogo a Palazzo Mauri di Spoleto, Sala conferenze del II piano, dal 23 Marzo all’8 giugno 2019. Come per le precedenti edizioni, anche questo programma si presenta di grande interesse affrontando temi di rilievo locale, nazionale e internazionale, affidati a relatori di alta professionalità. Un’offerta culturale varia e accattivante con incontri che nascono per soddisfare le esigenze culturali dei soci e poi si allargano agli studiosi e ai concittadini.

    Dopo l’anteprima svoltasi sabato 16 marzo 2019 con la presentazione dell’ultimo numero della rivista “Spoletium” dedicata agli eventi sismici che hanno colpito Spoleto e la Valnerina nel 2016, si comincia quindi con una serie di sette conferenze.

    Sabato 23 marzo, ore 16:30, si tiene il primo incontro sul tema “Da Napoli alle Hawaii: vulcani nell’arte dal Grand Tour al Turismo” a cura dello storico dell’arte Duccio K. Marignoli.

    A seguire, Mercoledì 27 marzo, ore 16.30 “Rappresentazioni della natura nelle spedizioni marinare dei secoli XVIII e XIX “ con Guido Chiesura, geologo.

    Quindi, Venerdì 5 aprile, ore 17 “conferenza su “Letizia Ermini Pani e l’Umbria: una vita scientifica, una storia personale” di Francesca R. Stasolla, Università di Roma La Sapienza.

    Sul tema scientifico e per ricordare uno studioso e accademico da poco scomparso Venerdì 12 aprile, ore 17, si terrà una conferenza dal titolo “Uno per tutti: Bernardino Ragni”, a cura di Mauro Magrini, naturalista.

    Venerdì 3 maggio, ore 17, conversazione sul tema “Il Cantico di Frate Sole fra vecchie polemiche e programmi nuovi” a cura di Rodneyj. Lokaj, Università degli Studi di Enna, “Kore”.

    Venerdì 17 maggio, ore 17, il tema della conferenza sarà invece incentratoo su “Musicoterapia e famiglia: la musica come sostegno alla genitorialità” a cura di Gianni Cipriani, professionista della musicoterapia, presidente Shir (Associazione professionale toscana di musicoterapia dinamica).

    Per finire, sabato 8 giugno, ore 17, si terrà una conferenza su “Loreto Vittori, cantante, musicista e uomo di lettere tra Spoleto e Roma” con Elisabetta Frullini dell’Università di Vienna.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Vabo 2019-04-19 22:51:22
    Grande contributo e analisi politica, complimenti! Magari, quando trovate due minuti o qualcosa di rilevante da dichiarare,fate un cenno anche.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 15:19:43
    Carissimo Luca, anche a nome del Consiglio Direttivo del Movimento Gaetano Salvemini e dell'Unione Italiana Associazioni Culturali, formulo vivissimi auguri.....
    Cosmo Giacomo Sallustio Salvemini 2019-04-12 12:33:07
    Caro Luca, ho il piacere di informarti che è imminente la pubblicazione del mio libro "Epuloni e Lazzari" (Analisi storica.....
    Guest lecturer "Photography and writing: a dialectic" - Greta Lorimer Photography 2019-04-10 17:18:04
    […] https://www.duemondinews.com/spoleto-una-lezione-di-fotografia-narrativa-con-greta-lorimer/  […]
    R.A. 2019-04-07 21:41:58
    La sinistra invece di infamare il m5s si dia da fare x lavorare insieme alla colacem x nn perdere posti.....