Serie B, Perugia-Salernitana 1-0

  • Letto 236
  • Il Curi a porte chiuse, il Grifo a cuore aperto

    Il Perugia torna alla vittoria. Dopo un lungo digiuno, durato cinque turni, la squadra di Serse Cosmi ha ritrovato i tre punti nel deserto dello stadio Curi, a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus, battendo la Salernitana di Giampiero Ventura (sostituito in panchina dal vice Genovese a causa di un’indisposizione) sotto gli occhi del presidente di Lega, Mauro Balata.
    Il tecnico di Ponte San Giovanni, ha scelto ancora il suo 3-5-2, ormai un marchio di fabbrica, con Vicario in porta, Rosi, Sgarbi e Falasco in difesa, Mazzocchi, Falzerano, Greco, Nicolussi Caviglia e Di Chiara a centrocampo con Falcinelli e Melchiorri in attacco. Solo panchina per Rajkovic, Carraro e per il capocannoniere del campionato cadetto, Pietro Iemmello.
    L’approccio di gara della squadra di Cosmi é stato quello giusto. I grifoni si sono impadroniti del rettangolo verde lasciando poco spazio alla Salernitana. I biancorossi hanno prodotto gioco e sono stati premiati al 22′ del primo tempo dalla rete del vantaggio messa a segno da Pasquale Mazzocchi. Una curiosità: si tratta della seconda rete dell’esterno campano con la maglia del Perugia (la prima in assoluto in serie B), l’altra era stata messa a segno in Coppa Italia contro il Sassuolo e la gara era stata diretta dallo stesso arbitro di Perugia-Salernitana, il Sig. Sozza di Seregno.
    La ripresa si é aperta con una Salernitana più coraggiosa rispetto alla prima frazione e che ha messo, in alcune occasioni, in apprensione i grifoni. La squadra di Cosmi nel finale ha sprecato l’occasione di sigillare la gara con Iemmello, entrato in campo al posto di Falcinelli, e con Falzerano. Dopo 5 minuti di recupero il Sig. Sozza ha decretato la fine della gara: il Perugia, con un grande cuore, é tornato alla Vittoria.

    PERUGIA: Vicario, Rosi (45′ st Rajkovic), Sgarbi, Mazzocchi, Falcinelli (29′ st Iemmello), Nicolussi Caviglia, Greco (43′ st Carraro), Falzerano, Falasco, Di Chiara, Melchiorri. A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Dragomir, Buonaiuto, Konate, Benzar, Kouan, Capone. All. Cosmi

    SALERNITANA: Micai, Billong, Lopez, Cerci (33′ st Cicerelli), Kiyine, Gondo, Aya, Akpa Akpro, Maistro (1′ st Jallow), Dziczek (11′ st Capezzi), Heurtaux. A disp.: Vannucchi, Migliorini, Curcio, Karo, Iannone, Jaroszynski. All. Genovese

    ARBITRO: Simone Sozza della sezione di Seregno (Macaddino – Cipressa)

    RETI: 22′ pt Mazzocchi

    NOTE: Ammoniti Greco, Kiyine, Dziczek, Gondo, Sgarbi, Jallow, Falzerano

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Bianchi 2020-04-06 11:21:58
    Le banche TUTTE hanno un solo scopo: IL PROFITTO. E se ne fregano di tutto il resto. Quando la gente.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-04-02 17:42:47
    Per risparmiare energia elettrica non serve chiudere i percorsi meccanizzati, basterebbe che funzionassero le cellule fotoelettriche (e il risparmio ci.....
    Dino 2020-03-18 07:44:51
    Sono della Valnerina e precisamente di Sant'anatolia di Narco Perugia penso che ancora qui non ci sia nessun contagiato però.....
    Giampiero 2020-03-17 17:25:27
    Sarebbe opportuno disinfettare le zone delle farmacie e dei supermercati,in quanto c'è sempre un grande afflusso di persone a tutte.....
    Gino 2020-03-17 10:38:29
    Non é assolutamente vero, i prezzi sono rimasti tutti inalterati. L'unico disagio sono le lunghe file in coda fuori dalle.....