Serie B, Perugia-Frosinone 3-1

  • Letto 838
  • Grande prestazione dei ragazzi di Oddo, Nesta al tappeto

    (DMN) Perugia – Un Perugia impeccabile batte, con merito, il Frosinone di Alessandro Nesta, nella quinta giornata del campionato di Serie B. Se pur i ciociari siano passati in vantaggio nei primissimi minuti di gioco, la squadra di Oddo, ha tenuto in mano la gara per tutti i novanta minuti, sovrastando, in ogni reparto, i gialloblú.

    Nella sfida del Curi, Oddo ha proposto il 4-3-2-1 con Vicario in porta, Rosi, Gyömber, Falasco e Di Chiara in difesa Carraro, Dragomir e Falzerano in mediana con Buonaiuto e Fermandes a supporto di Iemmello. Nesta ha scelto invece il 4-3-1-2 con Bardi tra i pali, Brighenti, Ariaudo, Capuano e Beghetto sulla linea dei quattro di difesa,  Gori, Haas e Tribuzzi a centrocampo con Ciano alle spalle di Paganini e  Novakovich.
    Il Perugia é partito bene ma al primo capovolgimento di fronte, Paganini, con un tiro senza eccessive pretese, ha incontrato la deviazione decisiva per battere Vicario. Oddo non ha mutato l’atteggiamento della sua squadra ed il Perugia ha continuato a lottare e creare gioco fino a riuscire a ribaltare il risultato con i due rigori messi a segno nel primo tempo da Iemmello. Nella prima frazione i grifoni hanno speso molto e nella ripresa non si sono risparmiati tenendo costantemente a bada un Frosinone troppo brutto per essere vero. Con il Perugia in vantaggio per 2-1, mentre i tifosi si preparavano a vivere gli ultimi minuti di apprensione, Kouan, con un perfetto inserimento di testa, ha trovato il colpo giusto per sigillare il risultato.
    Il Perugia ha lasciato il campo tra gli applausi del pubblico entusiasta, per la vittoria, per il gioco e per la capacità di esprimere spirito di squadra.
    Il grifo é uscito allo scoperto: contro il Frosinone è arrivato il vero salto di qualità.

    Il tabellino

    PERUGIA: Vicario, Rosi, Carraro, Iemmello, Dragomir (17′ st Kouan), Buonaiuto, Fernandes (27′ st Nicolussi Caviglia), Falzerano, Falasco (30′ st Sgarbi), Di Chiara, Gyomber. A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Mazzocchi, Falcinelli, Balic, Capone, Melchiorri. All. Oddo

    FROSINONE: Bardi (34′ pt Iacobucci), Capuano, Gori, Paganini, Hass (15′ st Maiello), Beghetto, Ariaudio, Novakovich, Tribuzzi, Brighenti, Ciano. A disp.: Bastianello, Zampano, Citro, Salvi, Rohden, Matarese, Vitale, Trotta, Krajnc, Eguelfi. All. Nesta

    ARBITRO: Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta (Scarpa – Rossi)

    RETI: 2′ pt Paganini, 22′ pt – 34′ pt Iemmello (rig.), 43′ st Kouan

    NOTE: 3.231 paganti per un totale di 8.641 spettatori. Ammoniti Haas, Dragomir, Paganini, Brighenti

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    cesare 2023-02-03 18:39:20
    Buonasera, scusate ma avete qualche notizia sul perchè dal 6 Marzo 2023, il freccia bianca N.8252 da Roma a Ravenna.....
    Aurelio Fabiani 2023-02-02 12:17:26
    COMMENTO ALL' ULTIMO COMUNICATO PD Vuoto pneumatico. È l' unico titolo possibile a commento di questo secondo intervento del PD......
    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....