Scuole, Laureti e Renzi: «dall’Amministrazione risposte evasive e insufficienti»

  • Letto 1082
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    Le due consigliere di minoranza: «ora un consiglio comunale aperto»

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Tanti dubbi e poche certezze sul futuro delle scuole secondarie di secondo grado nella nostra città. Abbiamo presentato due interrogazioni per approfondire le intenzioni di questa amministrazione sul futuro dell’assetto scolastico post-terremoto ma ancora permangono molte incertezze.

    L’Assessore Flavoni sottolinea che non dipende dal Comune ma dalla Provincia. Sappiamo bene, però, che un Comune deve avere una sua linea che può essere promossa o bocciata dall’ente provinciale. L’attenzione alle scuole secondarie, che vivono disagi principalmente legati al post sisma, deve rimanere alta.

    I dubbi si trasformano poi in preoccupazione quando alla domanda sul polo innovativo per l’infanzia 0-6 anni, già finanziato dal Ministero e dalla Regione con 900mila euro, gli Assessori all’Urbanistica e alla Scuola, Flavoni e Montioni, rispondono che non è ancora stata scelta la sede idonea. Aggiungono che ne avevano scelta una – non sappiamo quale – ma non si è rivelata percorribile – non sappiamo perché.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    La nostra preoccupazione è legata al fatto che perdere un finanziamento che riguardava Spoleto (900mila euro), Città di Castello (2 milioni e 600mila euro) e Guardea (475mila euro) per la realizzazione di un polo innovativo per l’infanzia, sperimentale e all’avanguardia, ci parrebbe un esito molto grave. Per questo ci auguriamo che questa preoccupazione sia presto smentita.

    Ricordiamo, infine, alla Giunta che il Consiglio comunale serve anche a mettere a conoscenza della minoranza le intenzioni dell’Amministrazione: questo, almeno, in un Paese democratico. Per questo torniamo a chiedere al più presto un Consiglio comunale aperto, ed un incontro con il neo presidente della Provincia Bacchetta, in cui si possa discutere e ci si possa confrontare anche con le altre Istituzioni sul futuro delle scuole e dei nostri ragazzi.

    Camilla Laureti

    Luigina Renzi

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....