«Il Sindaco risponde all’interrogazione sul Palatenda……., e lo cancella dagli obiettivi adducendo una nuova terza e falsa motivazione!»

  • Letto 1604
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    Comunicato stampa di Spoleto Popolare e Alleanza Civica

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Palacrocerossa, non s’ ha da fare, questa la sentenza del Sindaco e della giunta, che nella seduta del 24 ottobre, chiudono il capitolo Palatenda con la terza motivazione inesistente.
    Nella prima era stato detto che la CRI non aveva più i soldi da investire, per poi essere clamorosamente smentito dalla stessa CRI; nella seconda che non si poteva accendere un mutuo per chiudere il leasing esistente, smentito anche qui dalla variazione di bilancio effettuata lo scorso mese di giugno e quindi dai tecnici preposti. Ora arriva la terza motivazione, udite udite, “essendo passato un anno dal protocollo fra Comune e CRI, e non essendo stato costituito l’apposito Comitato di Vigilanza, e nominato il coordinatore del progetto, senza che sia iniziata l’opera che ne avrebbe consentito il tacito rinnovo per un ulteriore anno, è il Comune a dire che il protocollo non vale più”!!
    Se non fosse tragico ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate.
    La CRI non ha creato nessun problema, anzi ha confermato il suo impegno mettendo a disposizione €. 970.000,00 come dichiarato pochi giorni fa in occasione dell’inaugurazione della nuova sede della Croce Rossa a Spoleto, ma il Comune ci tiene a dire che essendo (il Comune) inadempiente considera non valido il protocollo per scadenza di un termine che l’altra parte dell’accordo ha ribadito non ritenere essenziale. Ma si può ?
    Quello che è più assurdo poi è che secondo l’amministrazione il protocollo non varrebbe più per il Palatenda, ma potrebbe valere per destinare gli importi ad un altra opera, come pare abbia richiesto l’amministrazione che vorrebbe utilizzare quelle somme per costruire una nuova palestra nell’area di San Paolo.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Il bello è che in quel sito una palestra era già prevista e finanziata se solo si sapesse cosa fare con il polo scolastico finanziato con i soldi della ricostruzione, anche questa una vicenda sulla quale non si capisce niente se non che esiste anche qui un grosso rischio di perdere i finanziamenti se il Comune non si decide con i continui tira e molla e cambiamenti di progetti che hanno come unico effetto perdere tempo e denaro pubblico!
    Lasciamo così un impianto certo, già scelto dalla Croce Rossa per uno molto incerto, che sarebbe grande un quarto del Palatenda e sicuramente inadatto come centro di protezione civile in caso di bisogno e quindi sicuramente non finanziabile.
    E il Palatenda? Niente, lo lasciamo marcire così continuando a pagarci un leasing, senza poterlo utilizzare, questo è il nuovo modo di fare politica, nessuna continuità amministrativa, ma unica priorità azzerare tutti i progetti lasciati dalla precedente amministrazione danneggiando l’intera città!

    Spoleto Popolare

    Alleanza Civica

    Maria-Elena-Bececco

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]