Scuola Sordini, i genitori: “Soluzioni soddisfacenti”

  • Letto 371
  • Canti di Natale nell’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    A seguito della comunicazione ufficiale da parta dell’Amministrazione Comunale pubblicata in data 18/12/2023 dove si informava dell’individuazione delle sedi ospitanti gli alunni della Scuola Primaria “Giuseppe Sordini”, sono stati convocati il giorno 20/12/2023 dell’ Amministrazione i Rappresentati delle Classi della scuola per chiarire alcuni aspetti inerenti le fasi di trasferimento della stessa.
    Come genitori, dopo giorni passati nel buio più totale senza ricevere notizie, ci siamo sentiti rassicurati dell’ufficialità della notizia da parte dell’Ente, anche in considerazione del fatto che sono state trovate delle soluzioni che riteniamo soddisfacenti.

    Durante l’incontro con i Rappresenti al quale erano presenti l’Assessora Luigina Renzi, la Dirigente Dina Bugiantelli, il Dirigente Scolastico Proietti Andrea e la collaboratrice del DS Maestra Rosanna Caponio, l’Amministrazione Comunale ha voluto sin da subito chiarire l’aspetto della temporaneità della soluzione, in quanto, è stato più volte ribadito che il prossimo anno scolastico 2024/2025 le classi della scuola “Sordini” inizieranno l’attività scolastica presso la sede della scuola “Luigi Pianciani”, visto il probabile spostamento presso la struttura sita in Via dei Filosofi delle classi della scuola “Dante Alighieri” attualmente ospitate presso la scuola “Pianciani”.
    l’Amministrazione in collaborazione con la scuola “Sordini” ha già avviato la procedura di “censimento dei fabbisogni” di chi necessita del trasporto pubblico, il quale prevede la partenza dal piazzale antistante la scuola “G. Sordini” fino ad arrivare presso il piazzale retrostante la scuola “Manzoni”(da dove i bambini delle classi terza, quarte e quinte potranno entrare per raggiungere le proprie aule) e per la scuola di Villa Redenta (per le prime e seconde classi) e viaggio di ritorno con lo stesso tragitto rispettando così anche gli attuali orari scolastici, il servizio sarà totalmente gratuito per la famiglie impattate da questi spostamenti.
    Quindi, a seguito di questi ultimi aggiornamenti, gli animi dei genitori, del personale scolastico e dei bambini che molto probabilmente risentiranno più di tutti dello spostamento, si sono acquietati tant’è che, nell’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze hanno potuto salutare i famigliari, le maestre, i collaboratori scolastici e anche la scuola stessa con un sorriso dicendogli “arrivederci a presto” con splendidi Canti Natalizi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....