Pol.Pen.Spoleto, colpo Bovienzo

  • Letto 359
  • La ciliegina sulla torta per la squadra di Fabrizio Santarelli 

    In un Calciomercato scoppiettante come non mai, contrassegnato da colpi importanti, la Polizia Penitenziaria non fa mancare la ciliegina sulla torta.
    Il binomio Galli-Tarli, dopo un lungo corteggiamento che li ha visti fronteggiare una concorrenza aspra da parte di altre pretendenti, anche di categorie superiori, sono riusciti ad assicurarsi le prestazioni sportive di un grosso nome a livello umbro: da Spoleto, l’attaccante classe 1987, Giovanni Bovienzo.
    Un giocatore che fin dai suoi primi passi nel mondo calcistico, si è sempre contraddistinto per la calma e la serietà oltre che per le indiscutibili qualità tecniche.
    Capitale umano e doti naturali che lo hanno spinto in carriera fino ai vertici regionali del Campionato di Serie D attraverso un percorso contrassegnato da squadre del calibro di Spoleto, Ducato, Bacigalupo, 4 Castelli, M8 e Superga 48 che, in questa stagione agonistica, lo hanno portato a vestire la casacca biancoblu.

    L’ingaggio del fortissimo attaccante desterà più di qualche commento tra gli addetti ai lavori che non si spiegano il grande sforzo fatto dalla dirigenza PolPen in una campagna acquisti a dir poco entusiasmante.
    Giovanni Bovienzo è infatti l’ennesima testimonianza di quanto conti l’ambiente e l’energia positiva all’interno di un gruppo che si sta amalgamando sotto le sapienti mani del Mister Fabrizio Santarelli coadiuvato da tutto il suo staff, in testa il Super Direttore Sportivo Piero Santirosi e l’infaticabile, onnipresente Direttore Generale Nicola Borrelli.
    Grazie alla passione che unisce vecchi e nuovi dirigenti, con idee fresche e progetti coinvolgenti, Presidente e Vice stanno facendo del loro meglio per imporsi nei confronti di corazzate disposte a spendere al di là di ogni logica.
    Passione, idee e progetto sono il comune denominatore che sta costruendo le fondamenta per una stagione, ci auguriamo, vincente.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....