“Ospedale di Spoleto, quante promesse poche speranze!”

  • Letto 572
  • Confcommercio Spoleto sostiene le iniziative a favore del potenziamento dell’Ospedale San Matteo degli Infermi

    Il Presidente della Confcommercio di Spoleto Tommaso Barbanera e il Consiglio Direttivo vogliono in modo unanime sostenere le iniziative a favore del potenziamento dell’Ospedale San Matteo degli Infermi: una realtà che dà lavoro ad oltre 500 persone e un presidio sanitario di riferimento per un territorio di oltre sessantamila abitanti.
    Il nosocomio, oltre a dare lavoro, rappresenta anche un volano per l’economia cittadina.
    “Spoleto non può essere depauperata anche dell’Ospedale! Al nostro territorio – sostiene Confcommercio Spoleto – negli ultimi anni è stato tolto tutto o quasi… non può essere penalizzato anche in questo caso.
    La struttura va anzi potenziata. L’Ospedale di Spoleto ha grandi potenzialità e vanno sfruttate per il bene di tutti i cittadini. Quest’ultimi non possono essere “spediti” in giro per l’Umbria per ottenere le prestazioni a cui hanno diritto, quando i servizi sanitari ci sono, gli ambulatori funzionano ma sono sottoutilizzati.

    Sposiamo le denunce e gli appelli dello Spoleto City Forum contro il depotenziamento dell’Ospedale, che non può essere carente di reparti e punto nascite.
    Invitiamo tutte le forze politiche cittadine a “scendere in campo”, anche attraverso una mobilitazione popolare, per bloccare un processo che porterebbe certamente un danno irreversibile alla nostra comunità”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....