Oltre 250 persone controllate dai Carabinieri a Spoleto

  • Letto 936
  • Il bilancio dell’Arma nella scorsa settimana: sequestro di groga, contravvenzioni, deferimento per detenzione spaccio e porto di oggetti atti ad offendere 

    Persiste l’attività volta alla prevenzione dei reati – si legge in una nota del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia  – mediante un’efficace controllo del territorio finalizzato a comprendere le dinamiche che regolano la giurisdizione di competenza e garantire il rispetto delle norme in generale, nonché assicurare senso di sicurezza al cittadino.
    Nella settimana appena trascorsa la Compagnia Carabinieri di Spoleto ha predisposto, alternativamente e in diverse fasce orarie, idonei servizi volti ad avere il “polso” del territorio, nonché garantire sicurezza ai cittadini, effettuando servizi di pattuglia dedicati in determinate zone periferiche di Spoleto e predisposizione di posti di controllo nelle zone di maggiore affluenza e transito. Gli esiti dell’attività di controllo del territorio e i risultati raggiunti dagli equipaggi impiegati sono stati:

    – 253 le persone controllate e identificate con rispettivi documenti di riconoscimento;
    -147 i veicoli controllati unitamente alle carte di circolazione;
    – 63 persone controllate in relazione al “Green Pass”;
    – 15 esercizi commerciali controllati con particolare attenzione al rispetto delle norme per il contrasto alla diffusione epidemiologica;
    – 9 contravvenzioni legate al codice della strada (mancato uso delle cinture di sicurezza, mancato uso del dispositivo viva voce per cellulari, velocità, guida senza patente al seguito, mancanza revisione veicoli).

    – 1 veicolo sequestrato (per assenza di copertura assicurativa, ovvero mancanza di documentazione di guida e revisione del veicolo);
    – 2 segnalazioni amministrative (ART. 75 DPR 309/90) di due ragazzi, seguito rinvenimento di modica quantità di stupefacente, tipo hashish, per uso personale;
    – 1 patente ritirata per guida in stato d’ebrezza;
    – 1 persona denunciata in s.l. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, tipo cocaina (più di 2 grammi) con relativo sequestro di somma di denaro detenuta pari a 1.300 €;
    – 1 persona denunciata in s.l. per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

    Il fenomeno droga è sempre oggetto di massima attenzione da parte della Compagnia Carabinieri di Spoleto che di recente ha disarticolato un sodalizio criminale volto alla produzione, il confezionamento e la vendita di sostanza stupefacente.
    L’attenzione dei Carabinieri nel settore è sempre alto, con un “occhio di riguardo” ai giovani, proprio nell’ottica della prevenzione e, quindi nell’evitare che ragazzini possano rimanere “imbrigliati” nei meccanismi perversi della droga.
    In tale visione, i Carabinieri durante specifico servizio hanno rinvenuto nella disponibilità di due ragazzi, sostanza stupefacente tipo hashish in modica quantità segnalandone amministrativamente le condotte alla Prefettura per il consueto iter da seguire.
    Solo attraverso il controllo del territorio si può prevenire l’estensione del fenomeno droga.
    In linea con tale attività sono state operate due distinte perquisizioni nei confronti di:
    – un soggetto che aveva nella disponibilità sostanza stupefacente tipo cocaina (più di 2 gr.) con una somma di denaro ingente non giustificata e verosimilmente riconducibile all’attività di spaccio;
    – un soggetto che occultava ingiustificatamente una mazza da baseball all’interno dell’autovettura, manifestando atteggiamento nervoso ai militari operanti.
    Il controllo e la prevenzione hanno una valenza strategica e prioritaria a tutela del cittadino con particolare riguardo al mondo dei giovani.
    Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Perugia garantisce servizi costanti volti alla prevenzione dei reati in genere con particolare riguardo al fenomeno della droga nel mondo giovanile.


    Le persone sottoposte alle indagini preliminari – conlude la nota stampa  – si presumono innocenti.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]