Lettera aperta ai Consiglieri di Maggioranza e ai Consiglieri Piccioni e Cintioli

  • Letto 819
  • A scriverla i loro colleghi Cretoni, Dottarelli, Grifoni, Imbriani e Profili 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Cari colleghi Consiglieri, durante l’ultimo Consiglio Comunale, avete unanimemente votato l’urgenza alla discussione di una mozione presentata dal Gruppo “Insieme per Spoleto”, con la quale si impegna il Sindaco ad attivarsi al fine di presentare progetti per l’ampliamento o l’ammodernamento di impianti adibiti al trattamento dei rifiuti, rientranti nella linea di intervento B del PNRR.
    Anche noi riteniamo tale argomento di vitale importanza ma, nonostante ciò, abbiamo espresso un voto contrario, motivato dalle perplessità oggettive che tale richiesta solleva e per le quali vorremmo farVi due precise domande:
    1) Siete certi che la competenza di quanto richiesto sia in carico al Comune e non direttamente alla Regione? Noi siamo convinti di NO!!!!
    2) Siete proprio certi di impegnare ore di discussione su un argomento che, oltre alla competenza, non presenta un carattere di urgenza? Noi siamo convinti di NO!!!
    Il Consigliere Piccioni, capogruppo di “Insieme per Spoleto” ha motivato l’urgenza sul fatto che il bando in questione scadrà a metà mese di febbraio.

    E allora ci chiediamo, e Vi chiediamo ancora:
    1) Ferma restando la nostra convinzione sulla non competenza, come potrebbe il Comune avanzare eventualmente una concreta proposta in soli quattro giorni?
    2) È logico discutere di una mozione quando l’AURI (EGATO Operativo) insieme alla Regione (delibera di Giunta 71 del 02 febbraio c.a.) in quanto soggetti deputati, nella giornata di ieri hanno presentato i progetti per le linee di intervento del PNRR del MITE?
    Perché non Vi chiedete allora se ha senso o meno impegnare (o perdere) tempo in Consiglio Comunale per argomenti, certo interessanti, ma per i quali non abbiamo capacità di determinazione, e per i quali chi di competenza ha già presentato i progetti?
    Il fatto che saremo poi noi, come Comunità, a viverne gli effetti, non giustifica a nostro avviso il discuterne per ore, quando invece potremmo dedicare tale tempo ad argomenti di nostra stretta competenza e comunque sempre utili alla città.

    Per queste ragioni rivolgiamo un appello ai consiglieri Piccioni e Cintioli, affinchè ritirino la loro mozione, e a voi consiglieri di maggioranza, di sensibilizzarli affinchè ciò avvenga.
    La nostra richiesta non vuol essere assolutamente ostativa o lesiva dei diritti spettanti ad ogni gruppo consiliare, soprattutto se lo stesso dichiara di essere all’opposizione, per lo meno nelle espressioni di intento, ma vuol essere una sollecitazione costruttiva per stimolare consapevoli considerazioni sulla produttività dei lavori futuri del Consiglio Comunale.

    Spoleto, lì 8 febbraio 2022

    I Consiglieri Comunali

    Alessandro Cretoni
    Alessandra Dottarelli

    Sergio Grifoni
    Paolo Imbriani
    Gianmarco Profili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!