La Lega chiede le dimissioni dell’assessore Chiodetti

  • Letto 955
  • “La cultura a Spoleto è fuori controllo”

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    La cultura a Spoleto è fuori controllo, più che capitale questa giunta sembra più adatta a gestire una sagra di una frazione. L’assessore Chiodetti ha espressamente dichiarato che: in merito al bando per il nuovo Direttore dei musei cittadini “la politica non c’entra nulla … io non so chi sono i candidati … non ho competenze per valutare i curricula”.
    È evidente che l’assessore Chiodetti non si è reso conto delle dichiarazioni gravi che sono state riprese da un quotidiano locale perché nel giro di poche frasi è riuscito a dire che: la gestione della cultura a Spoleto non ha un indirizzo politico, che lui si è disinteressato della questione non avendo preso in visione i nomi dei candidati a gestire i musei che sono sotto il suo controllo, ma peggio che mai, mette nero su bianco che non ha competenze per valutare i soggetti che si sono proposti.

    Siamo di fronte al caos più totale, perché non solo allora dovremmo sapere chi ha scritto il bando determinando i criteri per la scelta del nuovo Direttore, ma soprattutto chi all’interno dell’amministrazione sarà in grado di valutare l’operato di questa figura attraverso la lettura e valutazione delle relazioni quadrimestrali che il nuovo Direttore sarà obbligato a sottomettere prima che il comune paghi le dovute competenze.
    Ma c’è dell’altro. Perché se questa incompetenza auto-dichiarata vale per i musei allora vale per tutto. Per il Festival, per la settimana dell’alto medioevo, per il lirico sperimentale ecc.
    La Lega di Spoleto prendendo atto delle dichiarazioni rese dall’assessore Chiodetti non può che prenderne nota e chiedere che questa persona faccia un passo indietro per il bene della città. Anche e forse soprattutto perché non ci piace essere presi in giro visto che il nome del nuovo Direttore è dato per certo e noto a tutti gli addetti ai lavori. Ribadiamo: agli addetti ai lavori”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....