Al Teatro Caio Melisso-Spazio Carla Fendi il concerto del giovane pianista Edoardo Riganti Fulginei

  • Letto 212
  • Domenica 22 maggio, ore 17. L’incasso dell’evento finanzierà il restauro del pianoforte Steinway & Sons


    Torna in concerto a Spoleto il giovane pianista Edoardo Riganti Fulginei. L’appuntamento è in programma domenica 22 maggio alle ore 17.00 al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi.

    L’ingresso all’evento, organizzato dal Comune di Spoleto con il sostegno dell’Associazione Amici di Spoleto e della Fidapa BPW Italy sezione di Spoleto, sarà ad offerta ed i fondi raccolti serviranno a finanziare il restauro del pianoforte gran coda Steinway & Sons, al momento custodito al deposito dei beni culturali del Comune di Spoleto.

    “È un piacere poter nuovamente avere a Spoleto un giovane talento come Edoardo Riganti Fulginei – sono state le parole dell’assessore Danilo Chiodetti – perché questo significa continuare a fare della nostra città quel palcoscenico privilegiato che, negli anni, ha permesso a tanti giovani artisti italiani e stranieri di farsi conoscere esibendosi nei nostri teatri. Questa sarà anche un’occasione particolare, perché grazie al concerto di Riganti Fulginei cercheremo di raccogliere i fondi per il restauro di uno storico pianoforte a coda di proprietà del Comune di Spoleto, proseguendo quell’azione di recupero del nostro patrimonio artistico che l’amministrazione comunale sta portando avanti attraverso lo strumento dell’Art Bonus”.

    Edoardo Riganti Fulginei, già vincitore, a 17 anni, di oltre 20 concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ha al suo attivo numerosi concerti sia in Italia, che all’estero, in particolare negli Stati Uniti d’America dove ha potuto esibirsi anche al Canergie Hall di New York.

    Al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi presenterà musiche di Fryderyk Chopin (2 Sonata Op.35; Studi Op. 25 n.9-10-11), Sergey Vasil’evič Rachmaninov (2 Sonata op.36 – Ed. 1931) e Franz Joseph Haydn (Sonata n.49 in Do Diesis Minore Hob. XVI 36).

    La prenotazione dei posti è possibile telefonando al numero 338 8562727 oppure al botteghino del Teatro domenica 22 dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
    Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
    Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....