Giornata di formazione per il settore Radiocomunicazioni di Protezione Civile di Spoleto

  • Letto 1317
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOInteressante giornata di formazione per il settore Radiocomunicazioni di Protezione Civile di Spoleto, presso il Centro Spaziale del Fucino (AQ) di Telespazio.
    Il Gruppo Comunale è stato ospite di una delle realtà più importanti del mondo del settore telecomunicazioni, il centro si occupa infatti di servizi di controllo saltelliti, gestione di missioni spaziali, telecomunicazioni, servizi televisivi, multimediali, di hosting. Telespazio è stato “raccontato” ai membri del gruppo con una chiarezza ed una precisione che caratterizzano soltanto delle eccellenze e coloro che di queste eccellenze sono parte integrante ogni giorno.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    La visita si è svolta sia nelle sale dell’edificio principale che nella zona circostante, il gruppo ha potuto ammirare (e parzialmente visitare) anche alcune delle 170 antenne del Centro. Sono stati mostrati e accuratamente spiegati non solo gli apparati moderni che consentono la gestione quotidiana di tutte le attività, ma anche il museo in cui sono perfettamente custodite e conservate le postazioni mobili da cui si effettuarono le prime trasmissioni negli anni ’60.
    Non poteva mancare inoltre la visita alla prua della nave Elettra, dove G.Marconi effettuò esperimenti di radio propagazione ad onde corte nel periodo delle guerre mondiali.
    Un percorso molto interessante che ha fornito un’opportunità importante per migliorare le competenze di coloro che nel Gruppo Comunale di Spoleto si impegnano quotidianamente per garantire la qualità delle Radiocomunicazioni.
    Professionalità, competenza, preparazione e spirito di gruppo sono state le parole chiave di questa giornata. Ringraziamo tutti i dipendenti che ci hanno guidato in ogni settore, in particolare Il Sig. Domenico De Santis per la disponibilità e la gentilezza.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....