Fabrizio Cardarelli: il sindaco Andrea Sisti lo ricorda a sei anni dalla scomparsa

  • Letto 221
  • “Un uomo deciso e gioviale, vicino alle persone, propenso al dialogo e a valorizzare le differenze. La sua morte, avvenuta durante la sua sindacatura, è stata una perdita importante per la città”

    “Sono passati sei anni dalla improvvisa e prematura scomparsa di Fabrizio Cardarelli, una perdita importante per la città avvenuta nel corso della sua sindacatura. Il suo costante impegno, nel corso degli anni, a favore della nostra comunità, la passione con cui ha sempre svolto il suo lavoro di insegnante a contatto con generazioni di studenti e studentesse, sono stati gli stessi che ha profuso durante il suo mandato di sindaco. 

     

     

    Una volontà decisa e gioviale, un uomo desideroso di dialogare, avvicinare le persone, smussare gli angoli, fare in modo che le differenze fossero uno sprone ad impegnarsi di più, non un ostacolo o addirittura un alibi per fare di meno.

     

    A Spoleto ha dedicato tanto del suo tempo, ricoprendo ruoli diversi, orgoglioso di poter contribuire al miglioramento di questa terra. Lo ha fatto fino all’ultimo, nel vero senso della parola, partecipando alla Rocca Albornoz, la sera del 9 dicembre 2017, alla consegna della Lex Spoletina all’allora comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette.

     

    Nel ricordare Fabrizio Cardarelli, l’uomo e il rappresentante delle istituzioni, ricordiamo un pezzo di storia della nostra città, che lui ha vissuto con intensità e amore, abnegazione e profondo piacere”

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....