“Dare un segnale alla città e denunciare quello che accade”

  • Letto 336
  • Comitati, Associazioni e sindacati,  presenti oggi al San Matteo degli Infermi 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Sfidando la diffida del Sindaco e in spregio della stessa continua la smobilitazione del reparto Ostetrico Ginecologico, trasferito al piano terra e la sua sostituzione con l’ ortopedia. Oggi si stanno spostando le strutture della sala gessi.
    Dopo le notizie di ieri dell’ inizio dell’ operazione targata ASL 2 Regione, una folta delegazione dei Comitati, delle Associazioni e dei Sindacati si è ritrovata questa mattina all’ ingresso del San Matteo, per dare un segnale alla città che vive con ansia questa situazione che la colpisce pesantemente e per visionare, controllare e documentare quello che sta succedendo.
     
     
    Sì conferma quindi che il Piano Tesei Coletto ( denominato Terzo Polo), procede speditamente pur in assenza di una delibera che abbia forza di legge.
    Per questo motivo lunedì 4 settembre inizierà una sistematica campagna di informazione, con l’ obiettivo di costruire la più ampia mobilitazione della popolazione, da fare confluire  nella manifestazione corteo del 23 settembre, dove la città tutta ribadirà il suo No al Terzo Polo, alla chiusura del Punto nascita e per il ripristino di tutti i reparti che devono caratterizzare il San Matteo come DEA di Primo livello a partire da una cardiologia h 24, obiettivo tuttora raggiungibile e al quale stiamo lavorando.
    Chiediamo inoltre al Sindaco e all’ Amministrazione comunale di fare tutti i passi di legge necessari a rispondere adeguatamente alla sfida lanciata alla città.
     
    CITY FORUM, COMITATO DI STRADA, CASA ROSSA, ANPI ASSOCIAZIONE SAN MATTEO, ADOC, USB, UIL PENSIONATI, LEGAMBIENTE.
     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....