Conclusa la prima sperimentazione sulle nuove metodologie d’insegnamento all’IC Spoleto 2

  • Letto 1148
  • “Gamification su Agenda 2030” nelle scuole secondarie “Pianciani” e “Pascoli”

    Nelle scuole secondarie di primo grado, Pianciani e Pascoli sì è conclusa la prima sperimentazione sull’utilizzo di metodologie d’insegnamento innovative e sostenibili, per il potenziamento delle competenze, attraverso un apprendimento attivo degli studenti. L’occasione per questa sperimentazione è nata dalla necessità di valutare Educazione Civica, secondo le nuove direttive ministeriali, in modo trasversale, evitando superficiali e improduttive aggregazioni di contenuti teorici e per sviluppare processi di interconnessione tra saperi disciplinari ed extradisciplinari. Anche Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo (INVALSI) ha previsto durante i prossimi mesi la somministrazione di un’indagine, all’interno delle classi campione di tutt’Italia, con l’obiettivo di identificare ed esaminare, all’interno di una dimensione comparativa, le modalità con le quali gli studenti vengono preparati per svolgere attivamente il proprio ruolo di cittadini nelle società democratiche. Con le prove previste in quest’anno scolastico inizia la transizione al formato digitale, che prevede sia la trasposizione delle prove cartacee su formato digitale, sia lo sviluppo di prove computerizzate che propongono scenari autentici e interattivi per compiti di tipo civico.
    Docenti, alunni e collaboratori scolastici dei due Plessi dell’IC Spoleto2, hanno messo in campo un’imponente macchina organizzativa, per la realizzazione della prova “Gamification su Agenda 2030” e il riscontro ottenuto è stato senz’altro positivo ed entusiasmante per i ragazzi. L’Istituto comprensivo, si caratterizza ormai da molti anni per un’attenta apertura alle innovazioni che sono proposte da fonti autorevoli del mondo della scuola. Lo è stato in precedenza per progetti europei e internazionali sul Coding, Code Week e Hour of Code, ormai diventati parte integrante del curricolo della Pianciani e della Pascoli, che hanno visto negli anni l’Istituto aggiudicarsi i certificati di eccellenza per le attività svolte.

    Quest’anno è la volta di un nuovo progetto nazionale, InnovaMenti, promosso dal Ministero dell’Istruzione, per sostenere la realizzazione del Piano Nazionale Scuola Digitale, per la diffusione di metodologie didattiche innovative, ritenute elemento fondativo nei processi di innovazione didattica e digitale, e per questo previste tra le misure di investimento del PNRR. Nell’Atto di Indirizzo 2022 del MIUR infatti si legge: “È prioritario continuare a promuovere la sperimentazione e la diffusione capillare in tutte le scuole di nuove metodologie didattiche, orientate al superamento del modello di insegnamento tradizionale di stampo trasmissivo, incentrato sulla lezione frontale.” Nella precisa intenzione di rispondere a questa priorità, L’istituto Comprensivo ha voluto aderire al progetto InnovaMenti, un progetto che intende essere innovativo sin dal suo impianto, ispirato fortemente all’educational game, che vuole offrire ad alunni e docenti di ogni scuola l’opportunità di esplorare 5 metodologie (Gamification, Inquiry, Tinkering, Stoorytelling, Hackathon) declinate secondo tutti gli ordini di scuola.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....