A Spoleto il mercatino natalizio “Un NaT@LE che sia TALE”

  • Letto 489
  • Da domani per due week end ai giardini di viale della stazione la 19esima edizione dell’evento all’insegna della tradizione, in programma concerti, laboratori, animazioni e piatti tipici natalizi

    Si aprirà domani pomeriggio (venerdì 6 dicembre) ai giardini di Largo Moneta (viale Trento e Trieste) a Spoleto la diciannovesima edizione di “Un NaT@LE che sia TALE”, il mercatino natalizio e della solidarietà promosso dalle associazioni MilleMani inSIemeVola e Movimento Rangers. Saranno due fine settimana alla riscoperta del Natale più autentico, alla riscoperta dei sapori, dei profumi, della musica e delle tradizioni del territorio.
     
    Dal 6 all’8 e dal 13 al 15 dicembre (il venerdì alle 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19) sarà possibile visitare gli stand di oggettistica per acquistare doni natalizi all’insegna della solidarietà, conoscere da vicino le associazioni di volontariato del territorio, assistere ai concerti di musiche natalizie, balli folkloristici, partecipare alle animazioni per bambini, ai laboratori di pasta fresca con le “sfogline” di Eggi, degustare il vero sapore del Natale.
     
    Lo scopo di “Un NaT@LE che sia TALE” è proprio quello di riscoprire il vero senso del Natale, ma anche  di fare un gesto concreto di solidarietà: ogni anno, infatti, il ricavato del mercatino, al netto delle spese, viene donato a realtà locali bisognose.
     
    Alla diciannovesima edizione di questo mercatino partecipano: Aglaia, associazione Gillo, associazione Giovanni Parenti, Mai Soli, coop. Il Cerchio, Croce Rossa Italiana, Il Girasole, parrocchia San Venanzo, presidio Libera “A. Fiume”, Unitalsi, Volontariato Vincenziano. Ed inoltre: associazione Il Filo Rosso, Gruppo Folkloristico Spoletino, associazione Ziuna Unirii, Coro della Madonna di Loreto, Coro Stranivari associazione Esedomani Terni, scuola media “L. Pianciani”, scuola primaria “F. Toscano”, asd Bab Nour, coro dei bambini del Teatro Lirico Sperimentale, coro parrocchia San Nicolò, Le Cenciallegre.

    IL PROGRAMMA
     
    Venerdì 6 dicembre
     
    ore 15 apertura mercatino con i Rangers e con animazione a cura dell’associazione Il filo rosso, che sarà presente tutti i giorni.
     
    Sabato 7 dicembre
     
    ore 15 Zumba con Jessica della palestra X2
     
    ore 15.30 esibizione scuola media “L. Pianciani”
     
    ore 16.45 balli con il Gruppo Folkloristico Spoletino
     
    Domenica 8 dicembre
     
    ore 15.30 balli tradizionali rumeni con l’associazione Ziuna Unirii
     
    Venerdì 13 dicembre
     
    ore 17 concerto del coro Stranivari dell’associazione Esedomani di Terni
     
    ore 18 esibizione del coro della Madonna di Loreto
     
    Sabato 14 dicembre
     
    ore 15 Hip hop con Francesca della palestra X2
     
    ore 15.30 esibizione della scuola media “L. Pianciani”
     
    ore 16.30 canti natalizi della scuola primaria “F. Toscano”
     
    ore 17 danza del ventre con l’asd Bab Nour
     
    ore 17.30 concerto del coro dei bambini del Teatro Lirico Sperimentale
     
    ore 18 esibizione del coro della parrocchia di San Nicolò
     
    Domenica 15 dicembre
     
    ore 15 Zumba con Jessica della palestra X2
     
    ore 15,30 balli tradizionali rumeni con l’associazione Ziuna Unirii
     
    ore 16 canti della tradizione con Le Cenciallegre
     
    ore 16,30 concerto del coro Stranivari dell’associazione Esedomani di Terni
     
    Nei fine settimana laboratorio di pasta fresca con le “Sfogline” di Eggi

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo neri 2020-09-26 12:07:47
    Ho una mezza idea che chi ha rubato la reliquia, non sapendo che farsene e visto il polverone sollevato, l'abbia.....
    Fabrizio 2020-09-20 13:05:13
    Considerando che la popolazione spoletina non ha ancora compreso se esiste una politica per la città da parte di questa.....
    Gianni 2020-09-09 02:36:29
    Se le impiegate fossero anche cortesi e educate verso il prossimo e le persone che reputano inferiori a loro (.....
    Tennis, si ferma in semifinale l'avventura di Ginevra Batti ai campionati italiani Under 11 | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica 2020-09-05 06:47:09
    […] di Re.Ber. “Vivere una favola”, cantava Vasco Rossi. Ginevra Batti, talentuosa tennista spoletina di soli 10 anni che gioca.....
    Claudio Balducci 2020-08-27 11:11:23
    Bene,almeno qualcuno prova a metterci la faccia.. Ci sono delle cose però che non rispondono alla realtà dei fatti, ed.....