Una delegazione pugilistica umbra vola in Belgio

  • Letto 516
  • Dieci dei migliori atleti della regione il 27 ed il 28 maggio saliranno sul ring di Bruxelles. Diverse le società coinvolte, tra cui la “Diego” Bartolini di Spoleto

    Tre giorni che si preannunciano indimenticabili per alcuni pugili di Spoleto e dell’Umbria. Una delegazione regionale composta dai migliori talenti originari del territorio, per la prima volta nella storia, volerà infatti alla volta del Belgio per affrontare una selezione di pugili locali. Il viaggio, in particolare, coinvolgerà 10 atleti di età compresa tra i 13 e i 18 anni che, nella giornata del 26 maggio, partiranno dall’aeroporto di Perugia con destinazione Bruxelles. Gli incontri andranno poi in scena nella capitale belga il 27 ed il 28 maggio.
    Grande la soddisfazione espressa dai club pugilistici coinvolti dall’iniziativa, resa possibile grazie agli sforzi profusi dal presidente Simone Duchi e alla fattiva collaborazione dell’ex Ct della nazionale italiana ed indiana ed attuale commissario tecnico del Belgio Raffaele Bergamasco. I protagonisti saranno: Gabriele Adelmo Giacomelli, Gabriele Rustici, Sofia Pirri detta “Viso d’Angelo” e Stanislav Boiciuc della Asd Boxing Club “Diego Bartolini”; Flavio Qershija della Scuola Pugilato di Spoleto; Riccardo Negroni e Yahia Khyel della Pugilistica Nello Sabbati di Narni; Vlad Rusu, Walid Mandour e Andrea Gazzani della Global Gym 1 di Magione.
    La squadra sarà accompagnata dal responsabile Valentino Giacomelli e dai maestri Saverio Palombacci, Denis Hassan, Fabiano Bertini, Massimo Morozzi e Claudio Mammuccari. Alla trasferta parteciperà anche il commissario di riunione Marco Giacomelli.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....