Stefano Lucidi: “Positivo l’incontro con gli assessori Protasi e Angelini Paroli”

  • Letto 504
  • La nota del senatore della Lega

    “Ho svolto due importanti incontri con gli assessori della città di Spoleto Protasi e Paroli, che ringrazio per la disponibilità, su alcuni temi di competenza dei loro uffici”. Lo comunica in una nota il Senatore di Spoleto Stefano Lucidi .

    “L’obiettivo dell’incontro è stato quello di portare a conoscenza dei due amministratori alcuni temi sensibili, sui quali la Lega, con la propria filiera politica, ha interesse a porre l’attenzione” – prosegue la nota di Lucidi che aggiunge – “ma anche iniziare a capire quali saranno le priorità, le scelte e le soluzioni proposte da questa nuova fase amministrativa”.

    I temi toccati sono stati: la vicenda Ex-Cementir in relazione all’opzione CSS e mantenimento del sito produttivo; lo stato di fatto dell’azienda Italmatch; e la mai chiusa vicenda del gruppo Novelli.

    “Nel corso delle due riunioni separate – prosegue la nota – ho evidenziato come a fronte di sforzi decennali, il risultato della raccolta differenziata si attesti ad oggi a numeri ben al di sotto della media regionale e nazionale, e per questo occorre interrogarsi sul perché, e capire se sia possibile e necessario percorrere soluzioni alternative. Soprattutto in un’ottica di contratto di servizio è bene iniziare a ragionare sul fatto che, città come quella di Spoleto, con una importante vocazione turistica, quindi utilizzate anche da tante persone non residenti, non possono essere considerate da un punto di vista della gestione dei rifiuti al pari di altre città”.

    “Durante l’incontro ho inoltre sottolineato come Spoleto sia crocevia di ciclovie e cammini religiosi, che ho sempre ritenuto il petrolio della nostra città, la cui valorizzazione passa però attraverso scelte coraggiose”.

    “Da ultimo, per la vicenda Novelli – sottolinea il Senatore – ho messo a disposizione la mia esperienza su questo caso nefasto per il nostro territorio, sottolineando come molte delle responsabilità siano da attribuirsi ad ex amministratori del nostro Comune che non sono stati in grado di ricoprire il proprio ruolo, a difesa delle realtà produttive del territorio, per incompetenza e superficialità. Un errore gravissimo che mai dovrà essere ripetuto nella nostra città”.

     

    “Come gruppo Lega –  conclude la nota – manterremo alta l’attenzione sulle vicende cittadine anche attraverso confronti diretti con l’amministrazione, e questi due primi incontri sono un buon inizio per iniziare a dialogare, ovviamente fermo restando il ruolo e l’ambito di competenza e responsabilità di ciascuno dei soggetti coinvolti”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2022-01-22 00:26:30
    Sono stato ad ascoltare alcuni interventi dell’assemblea indetta dai Confederali sul piano Sanitario Regionale. Per capire e per conoscere. Non.....
    casa rossa spoleto 2022-01-09 15:53:57
    La Lega deve tacere,punto. Ha fatto così tanti danni a partire dal massacro del nostro ospedale, dimezzato e di nuovo.....
    Casa Rossa 2021-12-31 10:04:36
    I governi degli affari non possono imparare. Sono lì per gli interessi particolari che rappresentano. Dopo le stragi di anziani.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:47:05
    Sempre più ecumenici i 5 stelle. Adesso ringraziano il candidato di Fratelli d'Italia e Lega. Come siete bravi! Avrebbe detto.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:41:09
    Strane dichiarazioni di Cintioli. Prima si arrabbia con i 5 stelle, perché lisciano il pelo al candidato di Fratelli d'Italia.....