Spoleto piange la scomparsa di Luciano Panetti

  • Letto 2528
  • Lo storico allenatore di tanti giovani atleti spoletini non c’è più 

    (DMN) – Spoleto piange la scomparsa di un volto molto conosciuto in città: Luciano Panetti, storico allenatore di tanti giovani atleti della città del Festival.

    Il Partito Democratico di Spoleto – si legge in una nota –  si stringe con affetto alla famiglia Panetti per la perdita del caro Luciano. In particolare il pensiero va alla figlia Arianna, candidata nella lista del Pd, che insieme alla moglie Graziella e al figlio Daniele lo ha amorevolmente assistito fino all’ultimo istante. Luciano Panetti è stato una delle figure più significative nell’ambito sportivo della nostra città, dell’Umbria e a livello nazionale. Aveva l’amore per lo sport nel sangue e con passione ha allenato generazioni di ragazzi di Spoleto distinguendosi sempre per competenza, altissima professionalità e grande umanità.

    Con i colleghi Maurizio Mazzoneschi, Germano Cilento, Enrico Ragni, Fausto Pesciaioli ed Ernesto Falconi, Luciano è stato infaticabili nel forgiare giovani talenti dell’atletica leggera. Nel recente passato il compianto sindaco Fabrizio Cardarelli consegnò a Luciano il premio Sandalapius “con stima e gratitudine per l’impegno profuso nello sport verso i giovani della nostra città”. Ecco Luciano Panetti era così un grande amico di Spoleto perché grazie a lui tanti ragazzi hanno imparato la lealtà, l’impegno, la gioia di una vittoria e la capacità di affrontare una sconfitta senza mai abbattersi. Domani le esequie alle ore 10 nella chiesa di San Gregorio. Grazie Luciano.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2021-08-22 07:48:48
    Eccheporc...me lo dici il giorno dopo?
    Eugenia Serafini 2021-08-18 10:00:46
    Non mi è chiaro il rapporto Festival di Spoketo 2021 e Premio Nobel . Eugenia Serafini
    Aurelio Fabiani 2021-08-14 20:44:53
    Zitti! E verognateve!
    Giovanni Cameli 2021-08-09 17:04:50
    Complimenti vivissimi per l'incarico ricevuto. Mi ricordo di te quando eri allievo del "Capitano" ai tempi del collegio; eri molto.....
    giorgio proietti 2021-08-02 11:46:07
    perchè parlare a vanvera sapete come sono successe le cose?