Spoleto, il Coronavirus ferma la Corsa dei Vaporetti

  • Letto 1101
  • Stop anche al proseguimento della Stagione di Prosa

    A causa del prolungarsi della situazione di emergenza causata dell’epidemia di coronavirus è stato deciso stamani, da parte dei rispettivi organizzatori, che non sussistono le condizioni per consentire lo svolgimento della corsa dei Vaporetti e per assicurare il proseguimento della Stagione di Prosa. Pertanto i due eventi sono stati annullati. 

    Nella lettera inviata al Sindaco de Augustinis dal Presidente dell’Associazione Vaporetti Spoleto Fabrizio Luchetti viene spiegato che è indispensabile 

    soprassedere, per quest’anno, all’organizzazione dell’evento anche se sarebbe stato un momento di coesione sociale di cui la nostra città avrà sicuramente bisogno nel futuro per portarci a riprendere un percorso di vita più aderente alla normalità. Comunicheremo tale decisione agli sponsor che ci avevano già confermato il loro supporto finanziario per questa edizione. Qualora, nonostante ciò, qualcuno di loro volesse comunque confermare la sponsorizzazione per questa edizione, è nostra volontà girare l’intero importo che verrà eventualmente corrisposto direttamente al Comune di Spoleto. Questa vuole essere una modesta occasione per contribuire ad aiutare la nostra comunità a superare questo drammatico momento, soprattutto nei confronti di coloro che, ora più che mai, vivono un dramma economico oltre che umano e sociale”.

     

     

    Il Teatro Stabile dell’Umbria, nella nota inviata questa mattina, comunica che i tagliandi degli abbonamenti e i biglietti degli spettacoli non andati in scena saranno sostituiti da un VOUCHER della durata di 1 ANNO dal rilascio.I  vouchers potranno essere richiesti, entro e non oltre il 16 aprile, tramite mail all’indirizzo biglietteria@teatrostabile.umbria.it oppure tramite WhatsApp al numero 393/9139922 oppure al 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....