“Spoleto ha molto meno bisogno di Foligno di quanto quella città ha bisogno di noi”

  • Letto 542
  • Il comunicato stampa del Partito Democratico 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    La città di Foligno ancora una volta dimostra che, per quanto la riguarda, il territorio della Valle Umbria Sud finisce a Sant’Eraclio. Sulla questione del Distretto sanitario scatena un vero e proprio casus belli pretendendo che venga fatto a casa loro non paghi di aver scippato tutti i servizi ospedalieri, non paghi di aver realizzato il loro ospedale nel posto più infelice e inospitale per sé stessi e per il resto del territorio. Il Partito Democratico di Spoleto dice BASTA! Dal Consiglio comunale aperto è giunta forte, dalla nostra città e soprattutto dai sindaci della Valnerina, la richiesta bipartisan di avere a Spoleto la sede del Distretto con la Presidente Tesei che si è mostrata d’accordo su tale scelta.

    Il campanilismo sfrenato dei folignati ha da sempre vanificato ogni reale tentativo di integrazione tra i tre territori dell’area, ma stavolta si sta passando il segno. Se non si farà una precipitosa marcia indietro, ricordiamo a Foligno che siamo equidistanti con Terni e che da molto tempo la nostra città chiede, attraverso un comitato sempre più ascoltato, di cambiare provincia proprio per non avere più il peso del campanilismo opprimente dei folignati. Il Partito Democratico di Spoleto ricorda quanto detto nel consiglio comunale aperto: Foligno e Spoleto hanno bisogno del reciproco appoggio. Ma non è così. Spoleto ha molto meno bisogno di Foligno di quanto quella città ha bisogno di noi. Il Partito Democratico di Spoleto non farà sconti su questo tema. Saremo fermi, decisi e pronti a mettere in campo ogni azione che non permetta ulteriori atti di superbia ai danni della nostra città e dei territori che ad essa fanno riferimento.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "“Spoleto ha molto meno bisogno di Foligno di quanto quella città ha bisogno di noi”"

    1. Aurelio Fabiani
      Gennaio 20, 2023

      Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell’immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini. Ma come si fa ad arrabbiarsi per lo “scippo” folignate del Distretto e a inchinarsi per la sottrazione di servizi ospedalieri fondamentali per la salute della popolazione. Con quella reazione tipicamente infantile che più o meno fa così: se mamma (Foligno) non mi dà il Distretto, allora vado da papà (Terni), così impari.
      Non ci eravamo sbagliati, questi signori si sono venduti Emergenza Urgenza e Reparto Maternità per barattarla col Distretto.
      Ma non capiscono neanche l’ A B C della politica che viaggia con i rapporti di forza, politici, economici, istituzionali, governativi. E se i vicini di casa vogliono tutto, quando sono più potenti di te, si prendono tutto. A meno che tu non ci metti quello che hai, che hai di più caro, la disprezzata piazza, il popolo lasciato fuori dalla porta, senza parola, ferito e umiliato, che quando vuole è capace di rovesciare il tavolo del gioco.
      Ma ” cari” piddini, si fa per dire, il sangue del popolo si versa solo per ciò che serve al popolo, non per uffici e favori, ma per i servizi sanitari e sociali di cui il popolo ha bisogno. E tali, nella ” guerra” in atto, per Spoleto si chiamano Emergenza Urgenza, Cardiologia h 24 per un Pronto soccorso veramente pronto, Ostetricia e Pediatria.
      Perciò, No al baratto Uffici in cambio di Servizi Ospedalieri.
      Siete ancora in tempo per imboccare la strada che dalle Piazze il Popolo vi urla di prendere. Con voi o senza di voi andiamo avanti più determinati che mai. Se volete aiutare la vostra città siete ancora in tempo; e…… risparmiateci i vostri lamenti, chi è responsabile del proprio male pianga se stesso, in silenzio

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....