Spoleto, concluso nelle scuole il progetto di educazione alla salute e all’ambiente

  • Letto 241
  • progetto del Comune di Spoleto in collaborazione con il Consorzio ABN

    Anche quest’anno si è concluso il progetto di educazione alla salute e all’ambiente del Comune di Spoleto, sviluppato in collaborazione con il Consorzio ABN, che ha coinvolto alcune classi della scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2.

    Ieri gli alunni delle classi 2B e 3B della Pianciani e le classi 2A e 2D della Manzoni sono stati impegnati nella giornata conclusiva relativa ai due progetti, coordinati dalla dietista Elena Foglia del Comune di Spoleto, “Spoleto merenda Young Club” e “Il cibo per una cultura del territorio”.

    Un percorso che, da una parte, ha permesso di intervenire a livello educativo accrescendo nei ragazzi la conoscenza e la consapevolezza sul tema della corretta alimentazione, anche attraverso il coinvolgimento delle famiglie e, dall’altra, ha fornito elementi cognitivi finalizzati alla scoperta dei diversi cibi, alla lettura dei marchi di qualità, accompagnando il tutto con laboratori pratici di degustazione e di cucina.

    “Lavorare con i ragazzi e le ragazze su temi così attuali, fornendo strumenti di conoscenza di grande utilità, soprattutto se rapportati alla loro fase di crescita, ha permesso di incidere sia sul fronte delle abitudini alimentari, sia di sensibilizzare gli studenti sul benessere ambientale, la sostenibilità e la cultura del territorio – sono state le parole del vicesindaco Beatrice Montioni, intervenuta questa mattina per salutare insegnanti e studenti – Come amministrazione non possiamo che esprimere soddisfazione e complimentarci con quanti hanno lavorato ai due progetti, rendendo possibile un percorso educativo di notevole interesse”.

    Durante l’incontro gli studenti hanno presentato i lavori, condividendo con i compagni di scuola le conoscenze acquisiste sui temi legati alla consapevolezza alimentare e alla tutela dell’ambiente. Lavori che sono poi stati valutati dalla commissione composta da Francesca Palazzi (Comune di Spoleto), Claudia Ranucci e Leonardo Crocilli (Consorzio Abn) e Francesco Angelini (Legambiente) per l’assegnazione del premio finale al miglior elaborato.

    Il primo premio (€ 500,00 da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico) è stato assegnato ex aequo alle classi 2A della Manzoni e 3B della Pianciani. La giornata si è conclusa con una ricca merenda offerta dal Consorzio Abn a base di ricette elaborate dai ragazzi e raccolte in un ricettario consultabile nei prossimi giorni sui siti dell’Istituto Comprensivo Spoleto 1 “Della Genga – Alighieri”, del Consorzio ABN e del Comune di Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    SevenSpò, per due giorni Spoleto sarà capitale del rugby - Due Mondi News - Arcobaleno Sport 2019-06-15 09:50:15
    […] SevenSpò, per due giorni Spoleto sarà capitale del rugby  Due Mondi News […]
    Federico 2019-06-08 17:54:39
    La meraviglia della tua arte narra il tuo nobile sentimento la tua bellezza esteriore e l'intelletto per distinguersi da chi.....
    Spoleto, lunedì la presentazione del progetto di riqualificazione del Circolo Tennis - Due Mondi News - Arcobaleno Sport 2019-06-07 14:50:56
    […] Spoleto, lunedì la presentazione del progetto di riqualificazione del Circolo Tennis  Due Mondi News […]
    carlo 2019-06-03 18:09:02
    se la cantano e se la sonano sempre fra di loro...i preti e le monache si fanno santi...i poliziotti e.....
    casa rossa 2019-05-28 08:58:29
    Lostato della città lo raccontano i numeri, a Spoleto ha votato il 55 % degli elettori, in Umbria il 69.....