Serie C2, domani la capolista Ducato Futsal torna al PalaRota per sfidare il Rivo

  • Letto 521
  • Cannarozzo: “Prudenza ed attenzione”

    (DMN) Spoleto  – primo impegno casalingo del 2023 per la capolista Ducato Futsal che domani, con fischio d’inizio alle 15, ospiterà al Palarota il Rivo. La formazione di Rivotorto si presenta alla trasferta spoletina all’ottavo posto in graduatoria con sei sei punti. 

    Questa settimana ci siamo allenati bene e siamo pronti – spiega a DMN Luca Cannarozzo  – noi siamo primi in classifica e affronteremo l’unica squadra capace fino a questo momento di uscire imbattuta dal PalaRota (2-2 in Coppa Italia il 5 novembre scorso, ndr). È una partita da affrontare, come ha sottolineato più volte in questi giorni mister De Moraes, con la massima prudenza e attenzione”.

    Trapasso ko per un problema al polpaccio 

    Siamo in ansia per conoscere i tempi di recupero di Trapasso.- conclude Cannarozzo –  Si parla di circa 40 giorni di stop. È un giocatore molto importante per noi e tutto il gruppo farà la sua parte per sostituirlo al meglio“.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....