Lucidi: “Scuola di Polizia, rassicurazioni dal Viminale”

  • Letto 820
  • Le dichiarazioni del Senatore della Lega

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    La scuola di polizia di Spoleto resta un istituto strategico e centrale all’interno del comparto sicurezza e della Polizia di Stato, una struttura del quale lo Stato italiano e la stessa PS non possono fare a meno.

    È questa una breve sintesi delle interlocuzioni che ho avuto con il sottosegretario Nicola Molteni (Lega), per chiedere appunto delucidazioni sul futuro dell’Istituto di formazione spoletino.

    L’Istituto Lanari è legato storicamente ai corsi interni per sovrintendenti della Polizia di Stato, indirizzati quindi ad agenti allievi, i quali nel corso del tempo, a causa della pandemia, sono stati integrati con corsi rivolti a personale esterno, ricorrendo ove possibile a lezioni online, stante la situazione attuale.

    Seguendo un fisiologico principio di rotazione, i corsi riprenderanno naturalmente già nel prossimo autunno, in particolare nel mesi di novembre, quando arriveranno in città i nuovi assunti per il periodo di formazione.
    Un dato fondamentale, da non sottovalutare e dimenticare, è che ovviamente la struttura è intimamente legata all’espletamento di corsi e concorsi nazionali, il che pone l’attenzione direttamente su un livello di tipo logistico e occupazionale.
    Per questo motivo c’è un aspetto non secondario e che merita certamente di essere preso in considerazione, ovvero che le preoccupazioni legate al mancato indotto sulla città saranno limitate al periodo estivo, mentre già nei mesi autunnali riprenderà la presenza degli ospiti della PS in città.

    Continuerò in ogni caso a mantenere alta l’attenzione su questa realtà molto importante per la nostra città, così come fatto negli scorsi anni, avvalendomi della filiera politica della Lega a livello locale e nazionale.

    Stefano Lucidi – Senatore Lega

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....