La Fabbrica dei Materiali a Spoleto, venerdì 22 luglio incontro sul piano di transizione ecologica del ciclo dei rifiuti promosso dal M5S Umbria

  • Letto 511
  • Ore 21, Cantiere Oberdan

    Un nuovo paradigma di transizione ecologica con l’obiettivo del totale recupero di materia evitando discariche ed inceneritori. Riparte da Spoleto il tavolo di confronto “Fabbrica dei Materiali Umbria” organizzato dal Movimento 5 Stelle dopo gli incontri di Narni e Gualdo Tadino. Appuntamento venerdì 22 luglio alle ore 21 al Cantiere Oberdan di Spoleto in piazza San Gabriele dell’Addolorata via dei Gesuiti per un momento di confronto e partecipazione aperto a cittadini, associazioni, parti sociali. Con il portavoce del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale e coordinatore regionale per l’Umbria, Thomas De Luca, parteciperanno all’evento la senatrice del Movimento 5 Stelle Emma Pavanelli, il sindaco di Spoleto Andrea Sisti, l’assessora con delega alla transizione ecologica ed energetica Agnese Protasi, i consiglieri comunali Samuele Bonanni ed Enrico Morganti.

    Il piano Fabbrica dei Materiali Umbria presentato dal M5S si ispira al principio della transizione verso la circolarità, riconoscendo la materia prima seconda come bene strategico nazionale. Un modello di gestione dei rifiuti basato su un nuovo paradigma dell’economia e della società, in contrapposizione con le scelte obsolete e anti economiche previste dalla giunta Tesei. Un modello di amministrazione rigenerativa che ha l’ambizione di mitigare le conseguenze del progressivo esaurimento delle risorse naturali e rimediare quanto prima ai danni provocati in decenni di discariche e inceneritori.

    Un confronto aperto e plurale allo scopo di condividere valutazioni basate su dati e metodi di carattere scientifico.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....