“Intitoliamo le prossime tre vie di Spoleto alle donne”

  • Letto 739
  • La richiesta di Civici X Spoleto 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Nel corso dei secoli si è consegnato all’oblio il valore delle tante donne che hanno contribuito allo sviluppo culturale, artistico, scientifico, economico e civile del Paese. Spesso ne è stata negata la memoria storica. E questo è avvenuto anche nella toponomastica.
     
    Solo circa il 7% delle strade in Italia, infatti, sarebbero intitolati alle donne.
     
    Ma anche la toponomastica costituisce una parte importante per un’azione di recupero della memoria storica delle donne che hanno agito e prodotto cultura e che hanno avuto un ruolo nell’evoluzione della storia, delle scienze e delle arti.
     
    Per colmare questo gap CiviciX ha accolto l’invito dell’ANCI a formulare una mozione che impegna l’amministrazione a intitolare le prossime vie, aree verdi, rotonde, sentieri, piste ciclabili, spazi pubblici, a figure femminili, locali o nazionali, con particolare attenzione alle donne vittime del terrorismo di Stato o che hanno combattuto per la libertà, la democrazia e per i diritti delle donne. Si pensi, ad esempio, alla drammatica situazione che stanno vivendo attualmente le donne afghane e iraniane.
     
    Inoltre la mozione impegna il Comune a costituire una commissione toponomastica deputata alla selezione dei nomi a cui dare pubblico merito, al cui interno sia paritaria la componente femminile, inserendo membri provenienti dai diversi settori della cultura, della scienza, dell’economia e in generale dal mondo dell’associazionismo. Altresì lo impegna a dotarsi di un regolamento toponomastico che suggerisca criteri di equità e a favorire un confronto partecipato sulle scelte dei nomi, attivando progetti di ricerca per una cittadinanza attiva e consapevole.
     
    CiviciX Spoleto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....