Il Partito Democratico apre le porte della propria sede ai cittadini

  • Letto 671
  • In programma anche Feste del tesseramento nelle zone periferiche e in città

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Martedì e giovedì dalle 17.30 alle 19.30: sono questi gli orari e i giorni della settimana durante i quali la sede del Partito Democratico di Spoleto di Viale Trento e Trieste sarà aperta e a disposizione di quanti intendano avanzare proposte, confrontarsi su tematiche e problematiche locali, regionali e nazionali, segnalare disservizi della pubblica amministrazione o iscriversi al partito.

    E’ infatti in corso il tesseramento per l’anno 2021 e, alla luce di numerose richieste di adesione al Pd, oltre all’apertura della sede si procederà con Feste del tesseramento nelle zone periferiche e in città. Il primo appuntamento è fissato per il 28 novembre a partire dalle 15.30 presso il verde attrezzato di Baiano. Sarà un momento conviviale e occasione di incontro e di confronto con i nostri rappresentanti in seno alla Giunta e al Consiglio comunale.

     

     

    La fiducia che i cittadini hanno riposto in noi conferma la bontà del progetto di rinnovamento della classe dirigente avviata dal Partito che non si limita ad un cambio di nomi, ma punta allo studio e alla conoscenza dei meccanismi alla base della pubblica amministrazione affinché i nostri rappresentanti siano sempre più un punto di riferimento per i cittadini. C’è di più. Il Partito Democratico intende aprirsi a quanti desiderano mettere a disposizione della città tempo e competenze perché le parole “partecipazione”, “competenza”, “rispetto” si concretizzino nel nostro agire nella società e nelle istituzioni.

    Per questo appena completato il tesseramento sarà avviato un percorso di formazione politico-amministrativa per rendere tutti gli iscritti e non iscritti consapevoli e capaci di affrontare la progettualità e la complessità delle problematiche avendo ben presenti gli strumenti legislativi vigenti per arrivare a centrare gli obiettivi ambiziosi che ci siamo dati.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....