Il Bici Club Spoleto presenta la divisa per la stagione 2024

  • Letto 426
  • Nuova maglia, ma stessa mission e mentalità per il Bici Club Spoleto. Venerdì 12 aprile, presso la sede del main sponsor del team Castellani Impianti, la società ciclistica amatoriale spoletina ha svelato il kit che verrà indossato dai propri atleti a partire dalla stagione sportiva in corso.
    Il patron Siro Castellani e il team manager Paolo Orazi hanno presentato un kit che, pur rispettando la tradizione e i colori sociali del sodalizio, propone più di un elemento di innovazione. Rispetto al recente passato cambia in primis la tonalità di blu della maglia, più tendente al pastello, con il ritorno dell’arancio all’altezza delle spalle accompagnato da una texture sfumata. Un restyling dal carattere moderno tipico delle ultime realizzazioni del maglificio pescarese GI-ESSE, a cui il Bici Club ha voluto affidare anche quest’anno la realizzazione del completo. Tra le principali novità spicca inoltre l’inserimento del logo Avis, in virtù della partnership stipulata proprio in quest’annata con la sezione spoletina dell’associazione e coi suoi rappresentanti Roberto Bastianelli e Sergio Grifoni. Iniziativa in linea coi principi di impegno sociale della formazione spoletina, desiderosa di lanciare un forte messaggio di sensibilizzazione alla donazione del sangue. Da sottolineare inoltre la presenza al varo delle nuove divise del vicesindaco di Spoleto con delega allo sport Stefano Lisci; segno tangibile della sinergia venutasi a creare in questi anni tra le istituzioni locali e il Bici Club, impegnati anche quest’anno in tandem nell’organizzazione del Memorial Francesco Cesarini e dei relativi eventi collaterali e del consigliere Comunale Federico Cesaretti.

    Sul fronte sponsor da rimarcare invece l’ingresso di EcoEnergia Srl e del Centro Revisioni Auto Andrea Leoni, che hanno sposato con entusiasmo il progetto del Bici Club. A queste new entries si affiancheranno sostenitori storici come l’Albergo Ristorante La Macchia e Marcucci Gomme, entrambi al 25° anno di sponsorizzazione, insieme a realtà di eccellenza del territorio come Costa d’Oro e Tecnokar. La Eurovei srl, il centro fisioterapico Fisiolab di Silvia Baronci, una struttura che nell’arco dell’intera stagione agonistica funge da punto di riferimento per tutti i nostri tesserati desiderosi di recuperare la forma fisica dopo piccoli acciacchi fisici, Studio Interprofessionale Capone e Associati, Massimiliano Dell’Aira Photography & Video e l’Autofficina Orsini e Patrizi completano un pacchetto di grande qualità, che il Bici Club avrà il piacere di mettere in vetrina, proprio attraverso le nuove divise, lungo le strade di tutta Italia.
    Marco Bea

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....