Foligno, Spoleto e Norcia: nei mercati la raccolta firme di Cgil, Cisl e Uil per rafforzare la sanità sul territorio

  • Letto 815
  • Venerdì 25 marzo a Spoleto al mercato di via Cacciatori delle Alpi

    Una firma in difesa della sanità pubblica e universale nel territorio, una sanità capace di garantire il diritto alla salute dei cittadini a prescindere dalle loro possibilità economiche: è quella che chiederanno nei prossimi giorni a tutta la cittadinanza Cgil, Cisl e Uil del territorio di Foligno, Spoleto e Valnerina, dove entra nel vivo la campagna a sostegno della petizione lanciata dai tre sindacati a livello regionale con 8 proposte per “riscrivere il piano socio-sanitario della Regione”.

    L’appuntamento con i banchetti è per domani, martedì 22 marzo a Foligno, presso il mercato nel parco dei Canapè; giovedì 24 marzo a Norcia, presso il mercato fuori Porta Ascolana; e infine venerdì 25 marzo a Spoleto al mercato di via Cacciatori delle Alpi. “Con questa raccolta firme – spiegano Cgil, Cisl e Uil territoriali – vogliamo richiamare l’attenzione sulla situazione in cui versano gli ospedali delle nostre città, il San Giovanni Battista di Foligno e il San Matteo degli infermi di Spoleto e chiedere con forza la ricostruzione degli ospedali civili di Norcia e Cascia. È tempo di dire basta all’indebolimento della nostra sanità territoriale. Con questa petizione vogliamo far sentire la voce di migliaia di cittadine e cittadini che chiedono il rispetto del loro diritto alla salute”. 

    È possibile firmare la petizione di Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria anche online sulla piattaforma Change.org.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]