Fattoria Sociale: presentato il progetto N.I.L. e il calendario 2024

  • Letto 357
  • Domenica 3 dicembre porte aperte alla Fattoria Sociale Spoleto per colazione, pranzo e aperitivo

     
    Presentati lunedì mattina a palazzo comunale il calendario della Fattoria Sociale di Spoleto ed il progetto N.I.L. Nuclei di Inclusione Lavorativa.
     
    Alla presenza del sindaco Andrea Sisti e dell’assessore Luigina Renzi, Marco Pennacchi e Alberto Buonfigli, rispettivamente presidente della Cooperativa Fattoria Sociale e responsabile del Progetto Fattoria Sociale, hanno illustrato nel dettaglio il percorso di realizzazione delle due attività insieme alla professoressa Bianca Maria Torquati del Dipartimento di Scienze Agrarie, alimentari ed ambientali dell’Università degli studi di Perugia.
     
    Per quanto riguarda il progetto N.I.L., la “Fattoria Sociale” Cooperativa agricola e Sociale, in qualità di capofila in ATS con Il Cerchio Cooperativa Sociale, l’associazione di volontariato Miloud, il Comune di Spoleto e la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia, e in collaborazione con la Usl Umbria 2 Distretto di Spoleto, ha ottenuto un finanziamento di € 123.853,08 partecipando al bando “PSR per l’Umbria 2014/2020. Misura 16.9”.
     
    Il progetto, avviato l’11 settembre scorso (si concluderà il 31 dicembre 2024), è rivolto a ragazzi tra i 18 ed i 35 anni con disabilità e/o autismo usciti dal percorso scolastico e non in grado di entrare nel mondo del lavoro profit. L’obiettivo, attraverso la composizione di due “nuclei” da sei ragazzi con disabilità e affiancati da un operatore con competenze agricole ed un educatore, è di creare inclusione sociale e lavorativa grazie allo svolgimento di attività agricole, di piccola ristorazione e di trasformazione dei cibi (laboratorio alimentare).
     
    Nel corso della conferenza stampa è stato presentato ufficialmente il calendario 2024 della Fattoria Sociale, sostenuto dalla Fondazione CaRiSpo, che ha concesso un contributo di € 5.000,00, e realizzato grazie a dodici illustratori professionisti provenienti da tutta Italia (tra loro lo spoletino Carlo Laureti) e al lavoro di ricerca e studio dei ragazzi e operatori della Fattoria Sociale.
     
    Il calendario, che accompagna le illustrazioni con il racconto delle attività svolte dai ragazzi e dalle ragazze della Fattoria Sociale nel corso dell’anno, verrà messo in vendita, al costo di 10 euro (il ricavato servirà a sostenere le attività della Fattoria), domenica 3 dicembre in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.
    Per l’occasione è stata organizzata l’iniziativa “Porte aperte in Fattoria”, con la possibilità di recarsi nella sede di Protte per fare colazione con i prodotti biologici (dalle ore 9 alle 11.30), a pranzo (ore 13-14.30) con i prodotti dell’orto, oppure all’ora dell’aperitivo con bevande bio e stuzzichini (dalle ore 17.30 alle 19.30).  ​
     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....